Cerca

Martedì 24 Aprile 2018 | 03:12

Bilancio

Il presidente Emiliano
«Alla mia giunta do 7+»

Il presidente Emiliano«Alla mia giunta do 7+»

Il presidente della Regione Puglia Michele Emiliano

di Giuseppe Armenise

BARI - Sei mesi di amministrazione: il presidente della regione Puglia, Michele Emiliano, traccia senza lustrini ed effetti speciali un primo bilancio dell’attività della sua giunta cui attribuisce un «7+» sulla fiducia, «perché è andata bene, ma si può migliorare». Ha appena congelato il piano regionale di riordino ospedaliero («perché voglio vederci chiaro») e, sollecitato in materia, dice di non temere le proteste. «Quando mi hanno eletto - scherza - sapevano che ero il sindaco più pesante d’Italia. Ne ho abbastanza per fronteggiare le manifestazioni di piazza. Non faccio il presidente della Regione per essere rieletto».

A Emiliano fanno da corona i suoi assessori. «Sarà l’anno - ribadisce il governatore - della legge sulla partecipazione e del Reddito di dignità». Una misura, quest’ultima, di cui avranno bisogno 40.312 cittadini in meno poichè in tanti, nel primo trimestre del 2015, hanno trovato un lavoro: secondo i dati Istat, infatti, il tasso di disoccupazione della Puglia è diminuito del 3,3% rispetto al primo trimestre del 2014 (passando dal 20,6% al 17,3).

Un dato, quello dell’occupazione, che va letto in termini percentuali e in valori assoluti, questi ultimi ancora deficitari. «Avremmo voluto fare di più - attacca Emiliano - ma il jobs act ha favorito il Nord e non il Sud. Peraltro, proprio per finanziare il jobs act ora il governo nazionale ci sfila 230 milioni di fondi europei (112 già nel 2016) del Piano di azione e coesione (Pac), che noi non potremo più destinare al sistema sanitario e all'abbassamento delle emissioni dovute al traffico veicolare privato». A proposito di inquinamento, Emiliano spiega perché non ha partecipato al tavolo convocato dal ministro all’Ambiente Galletti. «Può solo pregare a San Pietro perchè piova È singolare - spiega - l’azione di un governo che da una parte dà e dall’altra toglie. Ci chiedono di fare politiche anti-smog e ci sottraggono le risorse con le quali avremmo potuto provvedere».

Un dato di fatto, quello dei fondi tagliati da Roma, «non una nota polemica. Perché - continua Emiliano - sbaglia chi dice che questa amministrazione regionale polemizza con il governo centrale. Noi facciamo proposte concrete a raffica». E non nasconde la soddisfazione per quella idea di «decarbonizzazione» della Puglia come modello da adottare nella strategia nazionale e internazionale esposta alla Conferenza per il clima a Parigi. «È una proposta lanciata venti giorni fa - avverte il presidente - e in questo lasso di tempo nessuno è riuscito a trovare argomenti per poter dire che si tratta di un’idea che non sta in piedi». Una decarbonizzazione che parta dall’Ilva di Taranto, sfruttando l’approdo del metanodotto Tap sulle coste del Salento, e immaginando anche una riconversione a gas della centrale Enel «Federico II» di Brindisi. «Perchè la civiltà del carbone uccide». Emiliano non dimentica neanche l’oledotto di Tempa Rossa, un «progetto - afferma - che la Puglia dovrà subire perché ormai le autorizzazioni ci sono tutte. Non capisco però perché le royalties destinate alla Basilicata, dove si estrae il petrolio, non debbano spettare anche a Taranto, dove c’è il porto nel quale il petrolio dovrà essere stoccato per poi essere imbarcato».

Nei primi mesi di governo «abbiamo dovuto evitare le palle infuocate sparate tra le gambe della Puglia» dice Emiliano, ricordando l’emergenza Xylella su cui ora indaga la magistratura. «Quando dico che sulla Xylella la Regione si costituirà parte civile nel processo, dico una cosa ovvia, non espongo una valutazione sulle persone. Sulla diffusione del batterio ci sono evidenze scientifiche non condivise e quando questo accade è meglio approfondire le conoscenze piuttosto che imporre le proprie convinzioni».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Ilva, si tratta sul contrattoEd Emiliano «punta» Calenda

Ilva, si tratta sul contratto
Ed Emiliano «punge» Calenda

 
Bari, bimbo sequestrato: i due arrestati fanno scena muta

Bari, bimbo sequestrato: i due arrestati fanno scena muta

 
Circolo tennis, la prima voltadi una donna alla presidenza

Circolo tennis Bari, la prima
volta di una donna in 82 anni:
Virgintino verso la presidenza

 
Il capo della Polizia inaugura impianto  delle Fiamme Oro

Capo della Polizia inaugura
impianto delle Fiamme Oro

 
Bif&st, a Bari masterclass  di Antonio Albanese

Bif&st, a Bari masterclass
di Antonio Albanese

 
Supermercati, Megamark rilevacon Apuzzo 21 punti in Campania

Supermercati, Megamark rileva con Apuzzo 21 punti in Campania

 
Droga dall'Albania al Gargano otto condanne a Bari

Droga dall'Albania al Gargano
otto condanne a Bari

 
Terrorismo, condanna di 5 anni a combattente ceceno dell'Isis

Terrorismo, condannato a 5 anni
combattente ceceno dell'Isis

 

MEDIAGALLERY

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

Chieuti, uomo muore travolto da cavallo

 
Lecce, bullismo a scuola

Lecce, bullismo a scuola

 
L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 

LAGAZZETTA.TV

Mondo TV
Furgone su folla a Toronto, ci sarebbero morti

Furgone su folla a Toronto, ci sarebbero morti

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 21

Ansatg delle ore 21

 
Economia TV
Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere 99% barriere

Dazi: accordo Ue-Messico per rimuovere 99% barriere

 
Italia TV
Quirinale, a Fico il mandato per verifica maggioranza M5s-Pd

Quirinale, a Fico il mandato per verifica maggioranza M5s-Pd

 
Spettacolo TV
Teatro: Cirilli in scena a Roma con #TaleEQualeAMe Again

Teatro: Cirilli in scena a Roma con #TaleEQualeAMe Again

 
Meteo TV
Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

Previsioni meteo per martedi', 24 aprile 2018

 
Calcio TV
Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

Serie A, Napoli batte Juve a Torino e riapre campionato

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin