Sabato 21 Luglio 2018 | 21:42

GAZZETTA MUSIC CONTEST 2018

IVAS

Globe

IVAS è un progetto musicale nato nel 2011 in provincia di Salerno. Dopo un periodo dedicato alla composizione, il gruppo inizia l'attività live, la quale si protrae per diversi anni. Il sound della band evoca stati d’animo contrapposti alle frenetiche illusioni del mondo post-moderno, a tratti altera il modo di percepire il tempo ed è caratterizzato da influenze psichedeliche tipiche del rock anni ’60 e ’70, con melodie che a volte trascinano l’ascoltatore in una dimensione onirica. Nel 2017 la band entra in studio per incidere alcuni brani le cui liriche si affacciano su tematiche diverse, quali l’intimità del rapporto uomo-natura, la spontanea propensione umana al cambiamento e all’azione, la possibilità di estraniarsi dal quotidiano, dal mondano, dai ritmi rigidi che affannano gli abitanti del nostro pianeta, dove troppo spesso gli interessi economici prevalgono. Quattro sono i brani inseriti nell’omonimo EP d'esordio (IVAS) uscito il 3 marzo 2018 per Fuffa Recordz sulle principali piattaforme digitali. Fabiana Mariniello: voce; Davide Marra: chitarra; Stefano Cavuoti: chitarra; Alessandro Caggiano : tastiere; Luigi D'auruia: sassofono; Vincenzo Pecoraro: basso; Gianmario Sabini: batteria

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS