Cerca

Mercoledì 23 Maggio 2018 | 18:41

manfredonia

Piantumati 65 alberi
nella pineta di Siponto

alberi a Siponto

MANFREDONIA - Sono stati piantumati, in questi giorni, i 65 nuovi alberi che, così, entrano a far parte del patrimonio collettivo della pineta di Siponto.

A metà gennaio scorso, l’assessora Starace aveva annunciato che era iniziato l’intervento riqualificante che avrebbe interessato la pineta sipontina e, dopo la trinciatura dell’erba e la rimozione dei monconi di tronchi affioranti dal terreno, si è potuto procedere con la messa a dimora dei nuovi alberi.

“Si tratta di pini giovani, con altezza di circa 1,50 metri, piantumati e innaffiati – spiega Starace - grazie all’importante impegno profuso, in stretta sinergia con l’assessorato all’Ambiente che guido, dalla direzione del Consorzio per la bonifica della Capitanata, in particolar modo dal direttore dell’Area Agraria, il dottor Luigi Nardella, che ringrazio. Ringraziamento che estendo alla Sporting Club di Siponto e alla Fondazione dei Monti Uniti di Foggia”.

E’ ormai prossima la Pasqua e, di conseguenza, la giornata della Pasquetta: quella che tutti cercano di trascorrere a contatto con la natura. Non è difficile immaginare, quindi, che anche la pineta di Siponto, se le temperature saranno favorevoli, pullulerà di gitanti, locali o provenienti dai centri viciniori, dediti alla forsennata ricerca di spazi verdi dove dimorare e trascorrere una giornata di relax.

“Così come lo è stato per gli enti e le associazioni che hanno concorso a restituire dignità alla pineta di Siponto, invito tutti alla partecipazione attiva per preservare, innanzitutto, e restituire alla pineta di Siponto il decoro, la bellezza e la sua piena fruibilità”, l’esortazione dell’assessora Innocenza Starace.

Il fenomeno dell’impoverimento del patrimonio verde in Italia, a cui si assiste da tempo, è di natura culturale perché frutto di una progressiva perdita di sensibilità al decoro pubblico. Se, per esempio, guardiamo le vecchie foto della nostra città, come di quelle a noi vicine, possiamo notare come nel dopoguerra il verde fosse parte integrante e fondamentale dei contesti urbani, quasi al pari degli edifici; non si vedeva piazza o via principale che non avesse i suoi filari di alberi allineati e curati.

In quel periodo, le comunità non avevano risorse economiche maggiori delle nostre, ma erano sicuramente superiori le risorse civiche perché ogni singolo individuo era parte integrante nella conservazione, nella manutenzione e nella cura del proprio spazio abitato.

Un’attitudine e un modo di fare che, purtroppo, manca in molti, troppi, attualmente. Non è un caso se la superficie di verde pubblico per abitante è uno degli indicatori presi in considerazione nelle classifiche sulla qualità della vita nelle città.

“Il verde rende più gradevole il nostro approccio quotidiano al contesto cittadino, con benefici comprovati sull’umore e sugli stati d’animo delle persone”, aggiunge l’assessora Starace, ma non si tratta soltanto di un problema di estetica; nelle città contemporanee il verde è ancora più necessario rispetto al passato, perché riveste una serie di funzioni pratiche che vanno dalla riduzione delle concentrazioni di anidride carbonica lungo le arterie stradali più trafficate, per arrivare alla mitigazione della cappa di calore che nei mesi più caldi caratterizza gli spazi urbani.

Il rispetto del verde è divenuto, oggi, una manifestazione del risveglio della coscienza naturalistica del nostro Paese; la funzione ecologica esercitata da piante e alberi, per la valorizzazione del paesaggio, per la ricreazione e per il turismo, è indiscussa.

“La necessità di conservare e di difendere il verde è, quindi, un dovere di tutti i cittadini. Mostriamolo sin dalla prossima occasione della Pasquetta”, conclude l’assessora Starace.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Peschici, droga in camerada letto: arrestati due fratelli

Peschici, droga in camera
da letto: arrestati due fratelli

 
Foggia, rapina in farmaciacon ostaggi: due arresti

Foggia, rapina in farmacia con ostaggi: 2 arresti

 
Tribunale Lucera chiuso, sindaco s'incatena. «Va salvato»

Tribunale Lucera chiuso, sindaco s'incatena. «Va salvato»

 
San Severo, sfregiò addettomarket dopo rapina: preso

San Severo, sfregiò addetto
market dopo rapina: preso

 
pedofilia

Abusi su 9 minori, ex sacerdote condannato a 18 anni

 
Sta meglio la donna ferita dal petardo durante festa patronale

Sta meglio la donna ferita dal petardo durante festa patronale

 
Morto operaio rimasto ferito in esplosione fabbrica fuochi

Morto operaio rimasto ferito in esplosione fabbrica fuochi

 
Vicesindaca di San Giovanni Rotondoai fornelli con il grembiule del Duce

Vicesindaca di San Giovanni Rotondo
ai fornelli con il grembiule del Duce

 

MEDIAGALLERY

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

Foggia, rapinatori assaltano farmacia: sequestrati i dipendenti

 
Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

Melfi-Potenza, tragico scontro tra auto e un camion: un morto

 
Blitz a Taranto contro gang di narco rapinatori: «Te lo vuoi fare il dottore?»

Blitz a Taranto, le intercettazioni: «Te lo vuoi fare il dottore?»

 
Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 

LAGAZZETTA.TV

Economia TV
Conti Pubblici, Bruxelles promuove l'Italia sul 2017

Conti Pubblici, Bruxelles promuove l'Italia sul 2017

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 18

Ansatg delle ore 18

 
Calcio TV
Ancelotti sara' il nuovo allenatore del Napoli

Ancelotti sara' il nuovo allenatore del Napoli

 
Meteo TV
Previsioni meteo della settimana

Previsioni meteo della settimana

 
Mondo TV
Trump a Kim: senza accordo finisci come Gheddafi

Trump a Kim: senza accordo finisci come Gheddafi

 
Spettacolo TV
L'attesa e' finita per i fan di Guerre stellari

L'attesa e' finita per i fan di Guerre stellari

 
Italia TV
Tragedia Francavilla, ha ucciso anche la moglie

Tragedia Francavilla, ha ucciso anche la moglie

 
Sport TV
Nadal a Roma, Re per l'8/a volta

Nadal a Roma, Re per l'8/a volta