Venerdì 17 Agosto 2018 | 13:09

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

a manfredonia

Torna la «Via Crucis»
nel suggestivo scenario
degli ipogei Capparelli

ipogei capparelli

MANFREDONIA - Con un rappresentazione vivente della Via Crucis da togliere il fiato per l'incalzante pathos narrativo ed emotivo, si aprono mercoledì 28 alle ore 20.30 gli appuntamenti de "I riti della Settimana Santa negli Ipogei Capparelli", organizzati a Manfredonia dal Gal DaunOfantino. Una minuziosa ricostruzione scenografica e spirituale delle 14 tappe che hanno condotto alla morte e resurrezione di Gesù Cristo.

Un'ora e trenta di rappresentazione con una sessantina di figuranti (tra attori e comparse) in costumi d'epoca provenienti dalle parrocchie periferiche della città (Santa Maria Regina di Siponto, San Pio, Sacra Famiglia e San Carlo) che stanno collaborando con il Gal DaunOfantino assieme ad altri soggetti per la riuscita della manifestazione: le Associazioni "Paser Manfredonia" e "Scic", la Caritas diocesana, il Comune e le forze dell'ordine.

La rappresentazione vivente della Via Crucis, nella sua 7^ edizione, con l'apporto del Gal vede un' importante evoluzione organizzativa e semantica, in primis la location: dalla Pineta di Siponto ci si sposta nei suggestivi Ipogei Capparelli (la necropoli più antica della Daunia), che morfologicamente hanno tratti scenografici molto simili a quelli dell'antica Gerusalemme, e rappresentano anche la storia e la cultura del territorio.

Una Via Crucis che non sarà solo uno spettacolo, ma una riflessione comunitaria più ampia. Ad iniziare dal coinvolgimento attivo delle periferie (rappresentate dalle parrocchie periferia di Manfredonia) in una logica di rete e condivisione. Quest'anno il punto di vista narrativo della Via Crucis (con la regia di Padre Luis Hernan Olivos Aguilar, il quale ha seguito il gruppo per quanto concerne sia l'aspetto tecnico che spirituale) che sarà quello di Giuda. «Egli vedeva in Gesù l'uomo della liberazione e rappresenta, allo stesso tempo le fragilità dell'uomo - spiegano i protagonisti della rappresentazione teatrale - . Giuda non è mai stato condannato da Gesù, ma si è auto condannato, non accorgendosi che l'amico tradito lo aveva già perdonato. Il segnale di cambiamento non era la rivoluzione per destabilizzare il potere dei romani, ma era nel messaggio della croce».

L'accesso alla rappresentazione è libero e gratuito. Il parcheggio destinato agli spettatori è quello antistante la stazione ferroviaria "Manfredonia Ovest". Uno spazio che potrà le esigenze di quanti assisteranno all’evento.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Supercompensi a Sanitaservice: la Asl sconfessa l'ex Di Biase

Supercompensi a Sanitaservice: la Asl sconfessa l'ex Di Biase

 
Scontro nel Foggiano, muoionodue giovani di Torremaggiore

Scontro nel Foggiano, muoiono tre giovani di Torremaggiore Foto

 
San Marco in Lamis, trovatomorto accanto al trattore:incidente o omicidio?

S. Marco in Lamis, trovato morto con ferite alla testa: incidente o omicidio?

 
Scandalo Sanitarservice, Di Biasesi difende: compensi e spese regolari

Scandalo Sanitaservice, Di Biase si difende: compensi e spese regolari

 
Crollo ponte a Genova: Conte rinvia la visita a Volturara

Crollo ponte a Genova: Conte rinvia la visita a Volturara

 
Trans sequestrato e pestato da cliente

Trans sequestrato e pestato da cliente

 
Tragedia sfiorata in autostrada: due anziani in viaggio contromano, salvati dalla stradale

Tragedia sfiorata in A14: due anziani in viaggio contromano, salvati dalla Polstrada

 
Sanitaservice Foggia, superstipendi e spese pazze per mezzo milione:sequestrati beni all'amministratore

Sanitaservice Foggia, superstipendi e sprechi: sequestro beni ex amministratore

 

GDM.TV

Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso
Uno motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 

PHOTONEWS