Lunedì 16 Luglio 2018 | 18:26

cerignola

I lavoratori del cantiere
«sfrattano» gli studenti

Blitz alle 4 del mattino per iniziare i lavori, presenti le forze dell'ordine

I lavoratori del cantiere «sfrattano» gli studenti

Gennaro Balzano

CERIGNOLA - Continua a dividere la questione del Palazzetto dello Sport, per la cui costruzione sono stati avviati i lavori giovedì mattina nella porzione di terreno in uso all’Istituto Agrario di Cerignola. Mentre da giovedì era in corso il sit-in di protesta, da parte di chi vorrebbe che il Palazzetto fosse costruito altrove, ieri alle 4 del mattino sono arrivati gli operai dell’azienda che si occuperà della costruzione dell’impianto sportivo. Dopo un primo battibecco e alcuni attimi di tensione, gli operai hanno iniziato a recintare l’area dove sarà ubicata la struttura, con un gruppo di studenti e manifestanti fuori in sit-in.

Giovedì scorso i, dopo la messa in sicurezza dell’accesso al cantiere, i lavori erano stati sospesi. La delibera di Giunta n. 126 dell’11.5.17 prevede la costruzione di un Palazzetto dello Sport dell’importo complessivo di 1.830.000 euro da finanziare con permuta di altro suolo; si tratta della porzione di terreno più centrale dove sarà costruito un supermercato.

Il giorno seguente la Desa srl, titolare di quote dell’azienda Golden Planner srl affidataria dei lavori per la realizzazione del Palazzetto dello Sport come da determina dirigenziale n. 1158/122 del 3.10.17, in qualità di esecutrice dei lavori ha comunicato al Responsabile unico del procedimento, Antonio Gerardo Antonacci, e al dirigente del settore Lavori pubblici, Clorindo Izzillo, «la impossibilità a proseguire i lavori in considerazione di ragioni di ordine pubblico»; il tutto a firma del legale rappresentante della Desa srl, Savino Santoro.

Sabato scorso il sindaco di Cerignola, Franco Metta, aveva scritto a prefetto e questore per richiedere l’intervento della forza pubblica. Nella missiva il primo cittadino ricordava come «al momento di dare inizio ai lavori» l’attività del cantiere «è stata di fatto vietata con condotte certamente integranti estremi di reato. Questa situazione si è protratta nel tempo e perdura tuttora». Per tutta la giornata di ieri è intanto proseguito il presidio degli studenti, ma non c’è stata grande partecipazione da parte dei cittadini. A garantire l’ordine pubblico pattuglie di Polizia, Carabinieri e Guardia di Finanza.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Perquisita la villa dell'ex vice presidente del Foggiacalcio

Perquisita la villa dell'ex vice presidente del Foggia Calcio

 
Lite tra due famiglie finisce a colpi d'ascia: due arresti

Lite tra due famiglie finisce a colpi d'ascia: due arresti

 
Rubano in casa di un’anziana Arrestate quattro donne «rom»

Rubano in casa di un’anziana
Arrestate quattro donne «rom»

 
Rissa nella baraccopoli, feriti tre giovani africani

Rissa nella baraccopoli, feriti tre giovani africani

 
Bari e Foggia, i giochi nel centrodestra

Elezioni a Bari e Foggia,
i giochi nel centrodestra

 
Chiusa la conferenza, la pista dell'aeroporto si farà

Chiusa la conferenza, la pista dell'aeroporto si farà

 
Schianto con la moto sulla 16muore un 53enne di S. Severo

Schianto con la moto sulla 16
muore un 53enne di S. Severo

 
Gioco illegale, multe per 200mila euro e 12 denunce

Gioco illegale, multe per 200mila euro e 12 denunce

 

GDM.TV

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, due lauree e un sogno da giornalista: torna a casa da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 
Negramaro a Lecce, il concertoallo stadio davanti ai 30mila

Negramaro a Lecce, il concerto allo stadio davanti ai 30mila

 
Lunghe assenze dall'ospedale, sospeso direttore medico a Campi Salentina

Campi, medico assenteista lasciava l'ospedale per andare nel suo hotel Vd

 

PHOTONEWS