Venerdì 17 Agosto 2018 | 13:09

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

prima neve

Imbiancati i monti dauni
nell'inverno quasi finito

Gelo e disagi a Lucera, Roseto, Faeto, Alberona, Volturino, Monteleone e Panni

neve monti dauni

ROSETO VALFORTORE - Prima la pioggia e poi la neve. E non sono mancati i disagi. Quelli di sempre. Causati anche da pochi centimetri di coltre bianca. Le condizioni metereologiche lungo la dorsale preappenninica sono mutate nello spazio di poche ore. Ieri l’altro pioggia a carattere torrenziale. Nelle ultime ore invece, lo scirocco ha fatto posto alla tramontana, e la pioggia si è trasformata in neve, almeno nelle località più alte.

A cominciare da Faeto, Monteleone di Puglia, Panni, Alberona, Volturino, fino a Roseto Valfortore. In quest’ultimo centro sono stati registrati i maggior disagi: scuole e uffici pubblici chiusi; autobus di linea fermi e circolazione a rilento sulle strade provinciali, nonostante l’intervento dei mezzi spazzaneve. Lo situazione è peggiorata nel prime ore del mattino di ieri. Se durante la notte erano caduti pochi fiocchi, intorno alle 6 la neve è iniziata a cadere con veemenza, tanto da ricoprire le strade in pochi minuti. Le maggiori difficoltà sono state registrate lungo la strada provinciale 130, nel tratto tra Roseto e Alberona, e sulla n. 129, la Roseto-Biccari. Un pullman delle Ferrovie del Gargano, partito da Roseto alle 6,30 e diretto a Lucera, via Alberona, è stato costretto a far marcia indietro quando è giunto al valico del Crocione, uno dei punti più insidiosi sul quel tratto quando imperversano le bufere di neve.

Questa ondata di maltempo, tuttavia, è stata accolta con favore, soprattutto dal mondo agricolo. Come è noto, l’inverno, ormai agli sgoccioli, è scorso all’insegna delle temperature miti e con pochissime precipitazioni, tanto che gli invasi di acqua, a cominciare da quello di Occhito, si erano sensibilmente abbassati, motivo di preoccupazione per gli approvvigionamenti idrici ad uso domestico. Quarant’anni fa il freddo e la neve dalle parti dei Monti Dauni erano una regola durante l’inverno, adesso stanno diventando sempre più una eccezione: la temperatura massima media registrata a Faeto e Roseto Valfortore nei mesi di dicembre e gennaio è stata di 10 gradi; mentre la minima non è mai scesa sotto lo zero. Anche ieri, nonostante la neve, la colonnina di mercurio si è attestata intorno ai 3 gradi centigradi. Nel resto dei Monti Dauni, da Biccari a Castelluccio Valmaggiore, da Pietra Montecorvino a Casalnuovo Monterotaro, è caduta pioggia abbondante. [Antonio Monaco]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Supercompensi a Sanitaservice: la Asl sconfessa l'ex Di Biase

Supercompensi a Sanitaservice: la Asl sconfessa l'ex Di Biase

 
Scontro nel Foggiano, muoionodue giovani di Torremaggiore

Scontro nel Foggiano, muoiono tre giovani di Torremaggiore Foto

 
San Marco in Lamis, trovatomorto accanto al trattore:incidente o omicidio?

S. Marco in Lamis, trovato morto con ferite alla testa: incidente o omicidio?

 
Scandalo Sanitarservice, Di Biasesi difende: compensi e spese regolari

Scandalo Sanitaservice, Di Biase si difende: compensi e spese regolari

 
Crollo ponte a Genova: Conte rinvia la visita a Volturara

Crollo ponte a Genova: Conte rinvia la visita a Volturara

 
Trans sequestrato e pestato da cliente

Trans sequestrato e pestato da cliente

 
Tragedia sfiorata in autostrada: due anziani in viaggio contromano, salvati dalla stradale

Tragedia sfiorata in A14: due anziani in viaggio contromano, salvati dalla Polstrada

 
Sanitaservice Foggia, superstipendi e spese pazze per mezzo milione:sequestrati beni all'amministratore

Sanitaservice Foggia, superstipendi e sprechi: sequestro beni ex amministratore

 

GDM.TV

Salento, 10 soccorsi per mare mossoUno motoscafo rischia di affondare

Salento, 10 soccorsi per mare mosso
Uno motoscafo rischia di affondare

 
Leuca, Gdf intercetta cabinatoe veliero con 24 migranti: 3 arresti

Leuca, Gdf intercetta cabinato e veliero con 24 migranti: 3 arresti

 
Giovinazzo diventa magica: con danze sull'acqua e luci multimediali

Giovinazzo diventa magica: danze sull'acqua e luci multimediali

 
Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh Dio, oh Dio!», il terrore in diretta

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 15 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh Dio, oh Dio!»: terrore in diretta | Vd: dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 

PHOTONEWS