Martedì 17 Luglio 2018 | 09:51

università

A Foggia il salone lavoro
e creatività di UniFg

In Fiera una tre-giorni per combattere disoccupazione ed emigrazione intellettuale l'ateneo in vetrina a maggio

A Foggia il salone lavoro e creatività di UniFg

La disoccupazione giovanile e intellettuale? Foggia va in controtendenza, o almeno ci prova con una nuova iniziativa dell’Università: la prima edizione del Salone del Lavoro e della Creatività, al Quartiere Fieristico dal 15 al 17 maggio.

A fronte di disoccupazione giovanile (oltre il 36%) ed dell’emigrazione intellettuale (per gli studenti e i laureati al di sotto dei 25 anni il dato sfiora il 23%) in crescita, l’Università di Foggia ha scelto di fare la sua parte, con un contributo concreto alla conoscenza del pianeta lavoro.

Dal 15 al 17 maggio, per tre giorni presso il Quartiere Fieristico, con il “Salone del Lavoro e della Creatività” l’UniFg si proporrà come mediatore dell’incontro tra domanda e offerta. Saranno convocate tutte le componenti, pubbliche e private, che orbitano intorno alle professioni vecchie e nuove, intorno alle esigenze di ieri e di domani. Box destinati a incontri e colloqui, open space per pubbliche relazioni, spazi espositivi, video curriculum, presentazioni di aziende e gruppi, libere candidature, spazio alla creatività degli sturtupper, convegni e dibattiti e tutto quello che ha a che fare con le necessità di chi, una volta uscito dall’Università, si trova a dover decidere cosa fare.

Al primo “Salone del Lavoro e della Creatività” stanno collaborando l’assessorato regionale al Bilancio retto da Raffaele Piemontese (che ha fra le deleghe anche Politiche giovanili e cittadinanza sociale) e l’assessorato all’Istruzione, Formazione e Lavoro della Regione, retto da Sebastiano Leo. A Foggia dunque una vetrina rivolta innanzi tutto ai laureati (ma anche agli studenti), a chi dovendo compiere una scelta deve dotarsi di tutti gli strumenti necessari per riuscire a decifrare il migliore dei percorsi extradidattici.

La partecipazione al Salone sarà riservata, prioritariamente ma non esclusivamente, alle imprese e a quei soggetti pubblici e privati interessati a selezionare giovani talenti da inserire nelle proprie realtà lavorative, con le modalità e le forme contrattuali più adatte alle loro esigenze. Sono stati invitati a partecipare aziende, private e pubbliche, locali e nazionali; organismi nazionali e internazionali; fondazioni; istituti bancari e agenzie di lavoro; associazioni di categoria. Hanno garantito patrocinio istituzionale e partenariato Provincia e Comune di Foggia, oltre alle associazioni di categoria Camera di Commercio, Confcommercio, Confindustria (tuttavia non si escludono altre adesioni in corso d’opera) che contribuiranno, invece, al collegamento col territorio e al dialogo col tessuto socio-economico sia territoriale che nazionale. Invitate a partecipare anche le altre Università pugliesi (Aldo Moro di Bari, del Salento, J. Monnet di Bari, Politecnico di Bari), mentre è già certa la presenza con un proprio stand del Distretto Tecnologico Agroalimentare della Puglia DARe. L’adesione di altre accademie, insieme a quella delle imprese provenienti da altre regioni italiane, garantirà agli studenti interlocutori esperti e soprattutto affidabili con cui discutere di lavoro a tutto campo. Senza contare i colloqui, le finestre di approfondimento e le call che si terranno dal vivo durante i giorni del Salone, il cui obiettivo principale resta quello di creare un legame tra domanda (molto spesso sommersa, se non sconosciuta) e offerta. Limitatamente all’équipe di lavoro interna all’Università di Foggia, all’organizzazione della prima edizione del “Salone del Lavoro e della Creatività” si stanno dedicando la delegata del rettore all’Orientamento, Tutorato e Job Placement, Lucia Maddalena; l'ideatrice dell’evento e responsabile dell’Area Orientamento e Placement, Rita Sarao; Maria Rosaria Lops e Nadia Cascioli dell’Area Orientamento e Placement. Attivi anche l’associazione Alumni (riunisce i laureati UniFg e il Consiglio degli studenti.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Perquisita la villa dell'ex vice presidente del Foggiacalcio

Perquisita villa ex vice presidente del Foggia Calcio: sequestri per 4 milioni

 
Lite tra due famiglie finisce a colpi d'ascia: due arresti

Lite tra due famiglie finisce a colpi d'ascia: due arresti

 
Rubano in casa di un’anziana Arrestate quattro donne «rom»

Rubano in casa di un’anziana
Arrestate quattro donne «rom»

 
Rissa nella baraccopoli, feriti tre giovani africani

Rissa nella baraccopoli, feriti tre giovani africani

 
Bari e Foggia, i giochi nel centrodestra

Elezioni a Bari e Foggia,
i giochi nel centrodestra

 
Chiusa la conferenza, la pista dell'aeroporto si farà

Chiusa la conferenza, la pista dell'aeroporto si farà

 
Schianto con la moto sulla 16muore un 53enne di S. Severo

Schianto con la moto sulla 16
muore un 53enne di S. Severo

 
Gioco illegale, multe per 200mila euro e 12 denunce

Gioco illegale, multe per 200mila euro e 12 denunce

 

GDM.TV

Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 

PHOTONEWS