Cerca

Martedì 12 Dicembre 2017 | 23:01

ateneo e sviluppo

Innov-Art, a Foggia
la campagna dell'Ue

Riflettori sugli strumenti finanziari offerti alle imprese

agraria a Foggia

Si chiama Innov-Art, ovvero innovare nell’ambiente, nella ricerca, nelle tecnologie.

Lunedì 27 novembre, alle ore 15,30, nell’aula magna del dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell’Ambiente dell’Università di Foggia, l’appuntamento con quella che si presenta come un’occasione per occupazione, crescita ed investimenti, alcune delle 10 priorità del programma Juncker.

La Commissione europea ha lanciato un piano di investimenti per l’Europa e sta realizzando una campagna di informazione per promuovere le misure e gli strumenti finanziari previsti dal Piano. Innov-Art è appunto la campagna di informazione regionale, cofinanziata dalla Commissione europea e organizzata dal dipartimento di Scienze Politiche dell'Università di Bari per divulgare sul territorio (cinque convegni in cinque province diverse) i finanziamenti offerti alle imprese dalle istituzioni europee. Lunedì 27 novembre a Foggia il quinto convegno, organizzato in collaborazione con l’Università di Foggia e il Distretto Agroalimentare Regionale. Tema l’agroalimentare, coniugato con i temi della ricerca e dell’innovazione.

Il settore può liberare potenzialità straordinariamente competitive e generare enormi possibilità per i giovani, per le imprese e per l’intero Sud Italia.

La campagna informativa, mirata al tessuto imprenditoriale locale, richiede un impegno collettivo per garantire la diffusione dell’informazione sia sui diversi strumenti finanziari che sulle misure previste dal Piano. E’ un’occasione per il tessuto produttivo locale per poter beneficiare di risorse europee aggiuntive, cruciali per lo sviluppo del territorio, soprattutto in un periodo di crisi economica e finanziaria.

Hanno aderito alla campagna informativa Regione Puglia, Puglia Sviluppo, Cassa Depositi e Prestiti, Confindustria di Taranto, Finindustria, Camera di Commercio di Taranto, Distretto Produttivo per l'Ambiente e il Riutilizzo, Cna Puglia, Confindustria di Brindisi, Confindustria Ba/Bat, Giovani Imprenditori Confindustria Ba/Bat, Alleanza delle Cooperative Italiane Puglia, Camera di Commercio di Bari, Unioncamere Puglia Enterprise Europe Network, Apulia Film Commission, Creative Europe Desk Italia - Ufficio Cultura MIBACT, Creative Europe Desk Media Bari, il Future Center di Barletta, l’Università degli Studi di Foggia - Dipartimento di Scienze Agrarie, degli Alimenti e dell’Ambiente e il Distretto Agroalimentare Regionale - DARe scrl.

Prevista anche assistenza mirata sui programmi europei di finanziamento attivato (email: innovart@uniba.it, tel. 080/ 5717707).

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione