Cerca

Mercoledì 22 Novembre 2017 | 21:29

A Foggia

Rapinato e picchiato
dipendente del Comune

comune di foggia

FOGGIA - Un dipendente dell’Ufficio Anagrafe del comune di Foggia è stato aggredito, picchiato e rapinato da due persone, una delle quali armata di pistola, mentre stava andando in banca per depositare circa 11.000 euro provento degli introiti dell’ufficio. Secondo quanto accertato dagli agenti della squadra mobile della questura di Foggia, l’uomo sarebbe stato affrontato da due persone col volto coperto, una delle quali armata di pistola.

La vittima, dopo essere stata strattonata, è caduta a terra battendo la testa e procurandosi una leggera ferita che è stata poi medicata dai sanitari presso il pronto soccorso degli Ospedali Riuniti di Foggia. I due malfattori, dopo aver preso il bottino, sono fuggiti a piedi verso via Le Maestre, facendo perdere le loro tracce. Sul posto, oltre agli agenti di polizia sono intervenuti i sanitari del 118.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione