Cerca

Giovedì 18 Gennaio 2018 | 06:40

Dalla Polizia

Droga e reperti archeologici
arrestato un 51enne a Foggia

Droga e reperti archeologiciarrestato un 51enne a Foggia

Un 51enne foggiano, GIovanni Cifaldi, è stato arrestato dagli agenti della Squadra mobile per detenzione ai fini di spaccio di sostanza stupefacente, ed è stato denunciato anche per ricettazione di reperti di interesse artistico, storico e archeologico.

Nel corso di una perquisizione nella sua abitazione, all’interno di un mobile posto nel soggiorno, i poliziotti hanno trovato 170 grammi di marijuana e 5 di hashish, una bilancia elettrica ed un coltello a serramanico intrisi di sostanza stupefacente. Poiché l'uomo risultava in possesso delle chiavi dell’abitazione, al momento sfitta, del padre deceduto, la perquisizione era estesa anche all’abitazione di quest’ultimo rinvenendo una pistola , un fucile e nr.13 cartucce calibro 12, regolarmente detenute dal padre del CIFALDI, ma che venivano ritirate cautelativamente.

Nell'azienda agricola dell'uomo, all'interno della rimessa, munita di sistema di allarme, venivano trovati kg. 2,540 di sostanza stupefacente del tipo Marijuana (piccoli arbusti in essiccazione sospesi su di una corda ) e gr. 800 della stessa sostanza in foglie verdi rinvenuta in un angolo del locale.

Nello stesso vano, venivano rinvenute nr. 13 olle, verosimilmente di valore storico e archeologico, sottoposte ad una prima valutazione di personale della Soprintendenza Archeologica di Foggia e sequestrate. Cifaldi è stato posto agli arresti domiciliari.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione