Lunedì 16 Luglio 2018 | 11:00

vertice

Lotta alla mafia
Minnitti oggi a Foggia

Per la seconda volta il ministro in città: ogni due mesi qui per fare il punto della situazione

FOGGIA - «La risposta dello Stato rispetto all’uccisione di cittadini inermi e innocenti sarà durissima. L’obiettivo che ci siamo dati è che ogni 2 mesi ci riuniremo qui per far il punto della situazione». Il ministro dell’Interno Marco Minniti, mantiene quanto promesso due mesi fa: torna a Foggia oggi, 61 giorni dopo il quadruplice omicidio di mafia del 9 agosto sulla strada «Pedegarganica», a presiedere in prefettura una nuova riunione del comitato nazionale per la sicurezza e l’ordine pubblico. Con la presenza quindi anche del capo della Polizia (che dieci giorni fa ha ribadito pubblicamente la necessità di adeguare gli organici della Questura di Foggia) e dei comandanti generali di carabinieri e Guardia di Finanza, oltre ai vertici locale delle forze dell’ordine ed ai pm di Direzione distrettuale antimafia di Bari e Procura foggiana.

Il vertice di oggi in prefettura a Foggia sarà l’occasione per fare il punto sulle indagini sulla mattanza di due mesi fa; verificare a che punto sia «la durissima risposta dello Stato» annunciata dal ministro all’indomani della strage, sia dal punto di vista investigativo sul fronte della lotte alle tre mafie del Foggiano («Società foggiana» e subordinata malavita sanseverese; mafia garganica; mafia cerignolana) sia dal punto di vista del controllo del territorio, quanto mai intensificato negli ultimi due mesi grazie anche all’arrivo di 192 rinforzi. E si capirà oggi - il ministro presiederà nel primo pomeriggio il vertice investigativo, poi dovrebbe incontrare i giornalisti - se quei rinforzi inviati da tutta Italia in Capitanata all’indomani del quadruplice omicidio siano destinati a rimanere.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Rubano in casa di un’anziana Arrestate quattro donne «rom»

Rubano in casa di un’anziana
Arrestate quattro donne «rom»

 
Rissa nella baraccopoli, feriti tre giovani africani

Rissa nella baraccopoli, feriti tre giovani africani

 
Bari e Foggia, i giochi nel centrodestra

Elezioni a Bari e Foggia,
i giochi nel centrodestra

 
Chiusa la conferenza, la pista dell'aeroporto si farà

Chiusa la conferenza, la pista dell'aeroporto si farà

 
Schianto con la moto sulla 16muore un 53enne di S. Severo

Schianto con la moto sulla 16
muore un 53enne di S. Severo

 
Gioco illegale, multe per 200mila euro e 12 denunce

Gioco illegale, multe per 200mila euro e 12 denunce

 
Leonardo sblocca l’indotto: riassunti dieci ex dipendenti

Leonardo sblocca l’indotto: riassunti dieci ex dipendenti

 
Si tuffa in mare e muore: turista pugliese colto da un malore

Si tuffa in mare e muore: 81enne foggiano colto da un malore

 

GDM.TV

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 
Negramaro a Lecce, il concertoallo stadio davanti ai 30mila

Negramaro a Lecce, il concerto allo stadio davanti ai 30mila

 
Lunghe assenze dall'ospedale, sospeso direttore medico a Campi Salentina

Campi, medico assenteista lasciava l'ospedale per andare nel suo hotel Vd

 
Si assentavano dal lavoro, sospesi 9 dipendenti del comune di Lecce

Tornano i furbetti del cartellino: beccati e sospesi 9 dipendenti del comune di Lecce

 
Bagarre in aula sul dl Palagiustizia tutti contro Bonafede: parte il coro «onestà»

Bagarre in aula sul dl Palagiustizia, parte il coro «onestà»

 

PHOTONEWS