Cerca

Domenica 21 Gennaio 2018 | 17:55

per la sicurezza degli scolari

Lucera, si cercano
i «nonni vigili»
Saranno 28 i volontari

nonni

di Riccardo Zingaro

LUCERA - Sono 28 i posti messi a bando dall’amministrazione comunale a Lucera per far tornare per strada i cosiddetti «nonni vigili», iniziativa che per la cittadina non è certo una novità, in quanto già sperimentata diversi anni fa. La fascia di età dei candidati è stata stabilita tra i 55 e gli 80 anni: a 28 persone verranno affidati servizi di sorveglianza e sicurezza degli alunni all’entrata e all’uscita dalla scuola.

La domanda di partecipazione dovrà essere indirizzata ai vigili urbani entro martedì 17 ottobre. Anche perché le attività scolastiche sono già iniziate e di conseguenza c’è la necessità di avere questo servizio sia pur su base volontaria. Per i requisiti è sufficiente essere pensionati residenti o domiciliati in città, avere un buono stato di salute psico-fisica (da dimostrare con un apposito certificato medico) e godere dei diritti civili e politici.

L’attività, volontaria e a titolo gratuito, sarà coordinata dal comando della polizia municipale, con specifici compiti: stazionare davanti alla scuola durante gli orari di entrata e uscita; accompagnare i bambini che attraversano la strada, dopo aver accertato che i veicoli si siano arrestati, senza procedere ad alcuna intimazione nei confronti dei conducenti dei veicoli; invitare i minori ad utilizzare l’attraversamento pedonale; segnalare ai vigili eventuali anomalie, sia accertate durante il servizio che riferite da cittadini, senza procedere a contatti verbali con eventuali trasgressori; mantenere buoni rapporti con il personale scolastico, improntati al rispetto e alla disponibilità.

Gli incarichi assegnati ai singoli anziani si rinnovano ogni anno automaticamente ma possono terminare per dimissioni o revoca da parte del Comune per inosservanza delle norme indicate.

I candidati saranno sottoposti a un colloquio attitudinale e a una breve corso di formazione. Quelli prescelti saranno muniti di idoneo equipaggiamento e coperti da assicurazione stipulata dal Comune. Oltre alle scuole, potranno prestare servizi particolari e limitati nel tempo, quali servizi di sorveglianza di strutture e parchi pubblici oppure durante manifestazioni organizzate e/o sponsorizzate dal Comune.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione