Cerca

Venerdì 19 Gennaio 2018 | 02:30

a san giovanni rotondo

«Gargano pizza festival»
gastronomia e beneficenza

Parte del ricavato consegnato per opere di solidarietà, la visita alla Pediatria oncologica di Casa sollievo

pizza

SAN GIOVANNI ROTONDO - Soddisfatti gli ideatori della manifestazione del “Gargano Pizza Festival”. Non è mancata la solidarietà con la pizza donata ai bambini del reparto di pediatria oncologica dell’ospedale di san Pio. A battenti chiusi il bilancio della prima edizione del “Gargano Pizza Festival” evento clou, a parere degli organizzatori, dell’estate sangiovannese, si presenta con il segno più. Evento che ha visto scendere “in campo” il pizzaiolo Vincenzo Florio, campione mondiale di pizza e devoto di San Pio. Due le serate in programma, durante le quali sono state sfornate più di duemila pizze in una piazza Municipio gremita di turisti e appassionati gourmet.

“Ho voluto iniziare questo tour tra le cittadine del Gargano proprio da San Giovanni perché sono molto devoto di padre Pio a cui devo tanto” ha detto il pizzaiolo Vincenzo Florio. “Oltre a far conoscere i migliori prodotti della terra garganica, insieme ai miei collaboratori Massimo Pitti e Francesco Maraschiello, abbiamo deciso di fare di questa rassegna anche un’opera benefica. Come? Donando parte del ricavato della vendita delle pizze all’Associazione ANF associazione che combatte la neuro fibromatosi. Nelle due serate abbiamo consegnato delle pizze ai reparti di pediatria oncologica dell’Ospedale di padre Pio, per farla assaggiare ai bambini e alle loro famiglie, ospiti del reparto. Abbiamo voluto così far vivere anche a loro un momento di svago e di felicità che la pizza può offrire. Per il futuro ho in programma” ha continuato Florio “di fare una raccolta fondi per regalare al reparto un forno per le pizze. Io andrò ad insegnare ai bambini e ai genitori come si fa la vera pizza. Credo che nella vita bisogna riservare sempre del tempo per chi è meno fortunato di noi”. [Francesco Trotta]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione