Cerca

Sabato 19 Agosto 2017 | 20:43

ad un anno da strage ferroviaria

Foggia, grande successo
per raccolta di sangue

sacche di sangue donato

FOGGIA - E’ stata forte l’affluenza di donatori e donatrici che ieri pomeriggio hanno hanno affollato le postazioni mobili allestite in piazza Giordano a Foggia per la raccolta straordinaria di sangue organizzata per ricordare la strage del treno Andria-Corato avvenuta il 12 luglio dello scorso anno. Molti hanno donato, altre persone - è detto in un comunicato della Asl - si sono avvicinate per capire, informarsi e prenotare un appuntamento per il prelievo.
Delle 30 persone che hanno potuto donare, altre 500 infatti sono state avvicinate per narrare la storia della donazione, la sua importanza e per ricordare la strage che provocò 23 vittime e decine di feriti e in occasione della quale, sottolinea la nota, «ci fu una mobilitazione unanime del popolo per donare sangue». In vista dell’anniversario del disastro ferroviario, e per celebrarlo senza retorica, la Regione Puglia, Dipartimento promozione della Salute, ha istituito la Giornata pugliese del donatore di sangue che si concluderà ad Andria e Corato il prossimo 12 luglio.
Le Associazioni AVIS , FIDAS e FRATRES hanno coordinato l'organizzazione. Alla raccolta hanno partecipato i centri trasfusionali della ASL Foggia, dell’Az. Ospedaliero- universitaria OO.RR. di Foggia e dell’I.R.C.C.S. Casa Sollievo della Sofferenza di San Giovanni Rotondo.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione