Cerca

Sabato 19 Agosto 2017 | 00:11

novità per il gino lisa

«Aeroporto di Foggia»
Regione Puglia finanzierà
95% costi per nuova pista

pista aeroporto Gino Lisa

BARI - «La Regione Puglia ha deciso di finanziare l’allungamento della pista dell’aeroporto di Foggia fino al 95 per cento, la massima intensità possibile consentita dal regolamento dell’Unione europea». Lo ha detto, il presidente della Regione Puglia, Michele Emiliano, in relazione alle nuove norme della Commissione Europea sugli aiuti di Stato, annunciate lo scorso 17 maggio, che ora semplificano le regole sugli investimenti pubblici a favore di porti e aeroporti.
Il governatore si dice certo che ora il territorio della provincia di Foggia si mobiliterà per il restante 5%, «in modo da rendersi co-protagonista del pieno rilancio di uno scalo da integrare nel sistema aeroportuale pugliese».
«Confermiamo, così, - sottolinea Emiliano - la strategicità di un’infrastruttura già inquadrata come prioritaria nella pianificazione e nella programmazione regionale, già finanziata e stabilizzata nel bilancio regionale».

Grazie alle nuove norme, inoltre, non saranno più necessarie le valutazioni circa la natura di aiuto di Stato dell’investimento, l’intensità dell’aiuto stesso e l’ipotesi subordinata di percorrere la procedura del Servizio di interesse economico generale (SIEG).
Appena le modifiche entreranno in vigore, la Regione Puglia, sottolinea Emiliano, «ritirerà la cosiddetta pre-notifica, trasmessa, il 21 dicembre 2016, alla Direzione Generale Concorrenza della Commissione europea, con cui, sotto l’egida della Rappresentanza permanente dell’Italia presso l’UE, erano in corso le valutazioni circa la natura di aiuto di Stato dell’investimento, l’intensità dell’aiuto stesso e l’ipotesi subordinata di percorrere la procedura del Servizio di interesse economico generale (SIEG), a dimostrazione della ferma volontà di percorrere ogni strada per raggiungere lo scopo di allungare la pista del 'Gino Lisa'».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione