Cerca

Giovedì 19 Ottobre 2017 | 18:17

arriva commissario prefettizio

Niente candidati
non si vota a Faeto

Faeto

FAETO (FOGGIA) - L’11 giugno prossimo a Faeto, piccolo comune del Subappennino dauno che conta 638 abitanti, non si voterà per eleggere il sindaco e i consiglieri comunali. In Municipio, infatti, non sono pervenute candidature alla carica di primo cittadino né tanto meno a quella di consigliere comunale.
Il prefetto di Foggia, Maria Tirone, ha così revocato parzialmente, per il solo Comune di Faeto, il decreto con cui aveva indetto le elezioni comunali e che riguarda complessivamente 15 centri del Foggiano. Il prefetto ha quindi nominato commissario prefettizio del Comune di Faeto il vice prefetto aggiunto Carmela Palumbo, che dovrà occuparsi della gestione provvisoria dell’ente locale sino a quando sindaco e consiglio comunale non saranno rinnovati, presumibilmente nel 2018. Il sindaco uscente era l’avvocato Antonio Melillo, che nel maggio del 2012 era stato eletto guidando una lista civica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Commenti all'articolo

  • antucco

    18 Maggio 2017 - 22:10

    Venite a Gravina che di candidati ce ne sono oltre 400.

    Rispondi

Altri articoli dalla sezione