Lunedì 23 Luglio 2018 | 04:28

Navetta da Foggia, Trani, Barletta, Trinitapoli, Cerignola, Orta Nova

A GrandApulia da venerdì
si potrà andare con il treno

A GrandApulia da venerdì  si potrà andare con il treno

FOGGIA - Al GrandApulia anche in treno. A partire da venerdì prossimo 21 aprile, ogni venerdì, sabato e domenica, il grande Centro Commerciale di Foggia attiverà un nuovo servizio gratuito che consentirà a tutti i clienti che sceglieranno i treni regionali di fermarsi alla Stazione di Borgo Incoronata e di salire a bordo della navetta diretta al GrandApulia.

«Abbiamo studiato un nuovo sistema che potesse andare ulteriormente incontro alle esigenze della nostra clientela - spiega lo staff del GrandApulia - dopo l’accordo con l’Ataf che ha già portato all’attivazione del bus numero 20 e che con tredici corse giornaliere collega la città al Centro Commerciale. Di qui l’idea di attivare una navetta gratuita che potesse intercettare anche i flussi di clienti che vorranno raggiungere il Centro Commerciale in treno. Si tratta di un servizio importante che avvicina ancor più il GrandApulia al territorio».

La navetta, a servizio dei treni in arrivo da Foggia ma anche da Trani, Barletta, Trinitapoli, Cerignola e Orta Nova, effettuerà nove corse giornaliere. Il venerdì e il sabato la partenza dalla stazione di Incoronata è prevista alle 10.25 – 11.40 – 12.25 – 13.45 – 14.35 – 16.50 – 18.15 - 18.45 – 21.50. La domenica alle 10 – 12.10 - 13.35 – 14.40 -15.40 – 16.35 – 19.50 – 21.05 – 22.05. I collegamenti copriranno l’intero orario di apertura delle attività del Centro Commerciale (dal lunedì al venerdì ore 10-21.30, sabato e domenica 10- 22).

L’attivazione del servizio treno-navetta coincide con l’arrivo di Gigi D’Alessio che proprio il 21 aprile farà tappa al GrandApulia con il suo instore tour. Il cantautore partenopeo, a partire dalle 17, incontrerà i suoi fan e firmerà le copie del suo ultimo cd dal titolo «24.02.1967» (GGD Edizioni srl/Sony Music). Un motivo in più per esserci e per sperimentare un nuovo servizio che rende il GrandApulia sempre più grande e sempre più connesso ai cittadini.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Foggia, a fuoco discarica sequestrataIl sindaco: tenere le finestre chiuse

Foggia, a fuoco discarica sequestrata. Il sindaco: tenete le finestre chiuse

 
Estate in Puglia: in 600 salpano per le Isole Tremiti

Estate in Puglia: in 600 salpano per le Isole Tremiti

 
Omicidio De Rocco a Foggiaresta in cella 38enne di Casarano

Omicidio De Rocco a Foggia
resta in cella 38enne di Casarano

 
San Ferdinando, esecuzione in strada: commando fredda un pregiudicato

San Ferdinando, pregiudicato freddato nell'auto in centro Foto

 
Espiantati gli organi del 47enne molisano, prof. Milano: «Usata tecnica innovativa»

Espiantati gli organi del 47enne molisano, prof. Milano: «Usata tecnica innovativa»

 
Assaggiatore di pizza? Un corso post-laurea

Assaggiatore di pizza?
A Foggia un corso post-laurea

 
Termoli, ambulanza impegnata e tac in manutenzione: famiglia dona gli organi del congiunto

Termoli, ambulanza impegnata
e tac in manutenzione: famiglia
dona gli organi del congiunto

 

GDM.TV

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 

PHOTONEWS