Cerca

Sabato 19 Agosto 2017 | 00:11

manfredonia

La pulizia della spiaggia
diventa uno spettacolo

Anche cantanti e danzatrici del ventre domani mattina sul lido

La pulizia della spiaggia diventa uno spettacolo

Anna Maria Vitulano

Manfredonia A mantenere pulita Manfredonia ci pensa l’Ase, l’azienda dei servizi ecologici, con la raccolta differenziata ormai estesa all’intero abitato e prossima a liberare dalla indecente presenza dei cassonetti anche le frazioni. Ma alla pulizia della spiaggia chi provvede? L’arrivo di splendide giornate quasi da estate anticipata ha fatto salire il desiderio di fare i primi tuffi e, soprattutto, di stendersi al sole sulla dorata sabbia di «spiaggia castello» che in questo periodo di dorato ha ben poco.

Così in attesa degli interventi programmati dall’amministrazione comunale e che solitamente vengono effettuati alla vigilia dell’apertura della stagione balneare, alcune associazioni di volontariato e promozione sociale, sportive e culturali operanti sul territorio hanno deciso di unire le forze per pulire e regalare ai manfredoniani, ai turisti e a quanti sceglieranno di visitare Manfredonia nei giorni di Pasqua e Pasquetta, una spiaggia da «cartolina». L’iniziativa, in programma domani mattina dalle 8.30 alle 12.00, è stata presentata all’amministrazione comunale per la richiesta delle necessarie autorizzazioni, ma è piaciuta così tanto da aver coinvolto anche l’Agenzia del turismo (che provvederà all’impianto di amplificazione audio); e l’Ase (che fornirà attrezzature e personale d’ausilio per il conferimento e il trasporto dei rifiuti che verranno raccolti).

L’idea, infatti, è quella di trasformare la mattinata in una festa di gruppo, animata dai cantanti Gianni Ricciardelli e Patrizio Di Gennaro, dalle danzatrici del ventre «Le almee del Nilo», e di lanciare un duplice forte messaggio: uno rivolto ai cittadini perché siano più virtuosi e più rispettosi del bene comune, l’altro agli amministratori dai quali ci si aspetta una maggiore attenzione per quegli aspetti che attengono all’igiene e al decoro urbano. Le associazioni che hanno aderito sono Agesci Manfredonia 2, Arcobaleno Noi Voi Insieme, Arte in Arco, Avi., asd Delfino, asd Gargano 2000, asd Running & Friends, asvs Sant’Orsola, Cvilis Confederazione europea onlus, L’isola che non c’è, Progetti Futuri, Team Frizzi e Lazzi, Uisp Comitato Manfredonia-Gargano.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione