Cerca

Lunedì 21 Maggio 2018 | 13:18

i fatti del 27 ottobre

Foggia, devastazioni e saccheggi al Cara: arrestate 17 persone

Disordini al Cara di Foggia custodia cautelare per 26

FOGGIA - Diciassette immigrati arrestati e altri nove sfuggiti alla cattura e ricercati dalle forze dell’ordine. E’ il bilancio del blitz degli agenti della Squadra Mobile della Questura, coordinati dalla Procura della Repubblica di Foggia, in esecuzione di un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di nigeriani, ghanesi e senegalesi dimoranti nel Cara di Borgo Mezzanone (nei pressi di Foggia) che il 27 ottobre scorso si resero protagonisti di una rivolta nel centro di accoglienza. Dovranno rispondere di reati che vanno dalla devastazione al saccheggio, dalle lesioni alla resistenza a pubblico ufficiale.

I responsabili della rivolta sono stati identificati grazie ai filmati ripresi dai sistemi di videosorveglianza presenti dentro e fuori il Cara di Borgo Mezzanone. La protesta scaturì a seguito dei dinieghi dello status di rifugiato politico emessi della Commissione territoriale.

Secondo le accuse degli inquirenti, in occasione di quegli incidenti furono distrutte tre auto della polizia parcheggiate all’interno della struttura e un’ambulanza. Ma fu preso di mira anche il magazzino di distribuzione del vestiario, e furono saccheggiate le derrate alimentari del magazzino della mensa: secondo gli investigatori fu messa in atto una vera e propria rivolta, tentando anche di appropriarsi di schede telefoniche e sigarette. I rivoltosi appiccarono il fuoco bruciando copertoni e materiali di risulta.

Quella di oggi è una tra le più grosse operazioni sul territorio nazionale che hanno interessato un centro di accoglienza immigrati. Trecento gli uomini della Polizia di Stato (con l’ausilio di personale dei carabinieri e della Guardia di Finanza) appartenenti a diversi reparti, coordinati dalla Squadra mobile.

I rivoltosi si accanirono anche sugli ingressi del locale ufficio di polizia e sugli uffici amministrativi, dividendosi e colpendo le porte di ingresso con una fitta sassaiola e con bastoni di ferro. Pietre ed oggetti furono lanciati anche verso il personale del locale ufficio immigrazione. Un’azione violenta che costrinse gli operatori a barricarsi all’interno della sede per non essere travolti dagli immigrati. 

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Vicesindaca di San Giovanni Rotondoai fornelli con il grembiule del Duce

Vicesindaca di San Giovanni Rotondo
ai fornelli con il grembiule del Duce

 
M5S e Xylella Puglia - Da sinistra i pentastellati Antonella Laricchia, Gianpaolo Cassese, Cristan Casili, Ruggiero Quarto, Patty L’Abbate, Giovanni Vianello, Vincenzo Garruti e Maria Soave Alemanno

M5S programma in 10 punti per sconfiggere Xylella in Puglia

 
Vicesindaca in cucinacon grembiule di Mussolini«Si dimetta». «Una goliardata»

Vicesindaca in cucina con grembiule di Mussolini. «Si dimetta». «Una goliardata»

 
Foggia, agguato al cardiologoSicario rinunciò: c'era il figlio

Foggia, agguato al cardiologo. Il sicario rinunciò: c'era il figlio

 
medusa

Biologa foggiana: troppe meduse nei nostri mari

 
Foggia, 23enne gambieserapina telefonino a donna

Foggia, 23enne gambiese
rapina telefonino a donna

 
Una fase dei «Durum days», l'appuntamento che ha radunato a Foggia operatori del settore cerealicolo

Foggia, grano duro biologico è garanzia per i consumatori

 
Regione Puglia: chi si sottopone a test Hiv non dovrà essere registrato

Hiv, circolare Regione Puglia: «Nelle Asl test anonimi»

 

MEDIAGALLERY

Rapinatori cantanti incastratida un video su You Tube

Rapinatori cantanti incastrati
da un video su You Tube

 
Emergenza cinghiali a Bari22 catturati e trasferiti in riserva

Emergenza cinghiali a Bari
22 catturati e trasferiti in riserva

 
Restart, così i piatti del futuro di Ladisa  a Bari

Restart, così i piatti del futuro di Ladisa a Bari

 
In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

In due madre e figlio tentarono di uccidere un medico a Foggia: il mandante era il fratello della vittima

 
Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

Cinque spacciatori fermati a Bari, agivano vicino l'Ateneo

 
Molestie su minorenni, polizia arresta 51enne

Molestie su ragazzine, polizia arresta 51enne VIDEO

 
Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

Sequestrata una discarica abusiva a Sannicandro di Bari

 
Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

Scu, il ragazzo, il barbiere: le intercettazioni del blitz a Brindisi

 
Migranti sbarcati a Otrantoarrestati skipper ucraini

Migranti sbarcati a Otranto
arrestati skipper ucraini

 
Bari, furto d'auto in direttaarriva la Polizia: 2 arresti

Bari, furto d'auto in diretta
arriva la Polizia: 2 arresti Vd

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Tangenti: 21 persone arrestate, anche ex magistrato

Tangenti: 21 persone arrestate, anche ex magistrato

 
Mondo TV
Papa: dolore per Gaza, serve pace

Papa: dolore per Gaza, serve pace

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Economia TV
Spesa pensioni tornera' a salire

Spesa pensioni tornera' a salire

 
Meteo TV
Previsioni meteo per lunedi', 21 maggio 2018

Previsioni meteo per lunedi', 21 maggio 2018

 
Spettacolo TV
Vasco: riparto dal non stop live, come Dylan

Vasco: riparto dal non stop live, come Dylan

 
Calcio TV
L'Inter batte la Lazio e va in Champions

L'Inter batte la Lazio e va in Champions

 
Sport TV
Mille Miglia, vince l'argentino Tonconogy

Mille Miglia, vince l'argentino Tonconogy