Lunedì 23 Luglio 2018 | 17:55

troia

Torna la «Disfida del Soffritto»
Sedici paesi si scontrano in cucina

Dino De Cesare

TROIA - Saranno Troia, Bovino, Deliceto, Monteleone di Puglia, Orsara di Puglia, Rocchetta Sant'Antonio, San Marco la Catola e Sant’Agata di Puglia i paesi dei Monti dauni a sfidare quest’anno i centri campani di Ariano Irpino, Bonito, Flumeri, Frigento, Gesualdo, Grottaminarda, Taurasi e Trevico nell’undicesima edizione della ”Disfida del soffritto”. La manifestazione si svolgerà domenica prossima a Troia, comune vincitore dell’edizione dello scorso anno. L’evento è organizzato dalle condotte Slow Food “Foggia e Monti Dauni” e “Irpinia, Colline dell’Ufita e Taurasi” in collaborazione con il Comune e la Pro-loco di Troia e dei paesi coinvolti, «i quali partecipano alla “disfida” rappresentati dalla proprie aziende che si cimenteranno nella preparazione e somministrazione dei piatti previsti dalla gara, in primis il soffritto di maiale», spiega Biagio Dedda, responsabile della Condotta Slow Food Monti dauni. Il programma della manifestazione prevede alle ore 10 l’accoglienza nel centro storico di Troia, che si fregia del marchio di bandiera arancione, delle 16 comunità partecipanti; apertura stand e degustazione della “Colazione del contadino”; visite guidate al borgo antico, alla cattedrale e ai palazzi gentilizi del paese e alle ore 13 la disfida vera e propria con la somministrazione del soffritto da parte delle comunità in gara, il migliore dei quali sarà premiato da una giuria tecnica specializzata.

La manifestazione in programma il prossimo fine settimana sarà allietata da musiche e balli popolari con l’esibizione di gruppi rappresentativi delle comunità partecipanti. Spazio anche all'artigianato locale con l'esposizione di prodotti confezionati da maestri artigiani dell'Irpinia e dei Monti dauni .Il costo del biglietto per accedere alle consumazioni è di 10 euro per i soci Slow Food e di 15 euro per i non soci e prevede la degustazione di 8 colazioni contadine e 8 soffritti accompagnata da un bicchiere di Nero di Troia. Per i bambini fino a 12 anni l’accesso è gratuito.

Si stima un’affluenza di oltre duemila partecipanti paganti, oltre ad un numero considerevole di turisti e curiosi da tutta la Capitanata, l’Irpinia e regioni limitrofe.

Per informazioni e prenotazioni: slowfoodfoggiamontidauni@gmail.com 348.1743413; Pro-Loco Troia: info@prolocotroia.it 0881.1910384 – 345.1533487; Iat Troia 0881.1970020.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Foggia, blitz dei carabinieri: arrestati 9 rapinatori

Foggia, blitz dei carabinieri: arrestati 9 rapinatori

 
Colto da infarto sulla nave interviene motovedetta

Colto da infarto sulla nave
interviene motovedetta

 
Foggia, a fuoco discarica sequestrataIl sindaco: tenere le finestre chiuse

Foggia, a fuoco discarica sequestrata. Il sindaco: tenete le finestre chiuse

 
Estate in Puglia: in 600 salpano per le Isole Tremiti

Estate in Puglia: in 600 salpano per le Isole Tremiti

 
Omicidio De Rocco a Foggiaresta in cella 38enne di Casarano

Omicidio De Rocco a Foggia
resta in cella 38enne di Casarano

 
San Ferdinando, esecuzione in strada: commando fredda un pregiudicato

San Ferdinando, pregiudicato freddato nell'auto in centro Foto

 
Espiantati gli organi del 47enne molisano, prof. Milano: «Usata tecnica innovativa»

Espiantati gli organi del 47enne molisano, prof. Milano: «Usata tecnica innovativa»

 

GDM.TV

Canosa, città sott'acqua: persone e auto trascinate via dalla pioggia

Canosa, uomo viene trascinato dalla pioggia
sotto un'auto: il salvataggio in diretta VIDEO

 
Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

Bari, avvistato grosso topo a Pane e Pomodoro: tranquilli è una bufala

 
Locorotondo, così il suocero tentòdi uccide il genero: «Sei morto»

Locorotondo, così il suocero tentò di uccidere il genero: «Sei morto»

 
Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

Faida garganica, omicidio in pieno giorno a San Ferdinando

 
Bari, donna prigioniera del fuoco in casa. le grida di aiuto

Bari, incendio e paura a Japigia. Le grida, il salvataggio e le testimonianze

 
Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 

PHOTONEWS