Cerca

Lunedì 11 Dicembre 2017 | 08:41

NOn aveva saltato la fermata

Orta Nova, autista Fergargano
preso a martellate da passeggero

L'uomo (che è stato bloccato) voleva arrivare prima a Cerignola. Il conducente ne avrà per trenta giorni

Orta Nova, «Salta la fermata»Al rifiuto, martellate all'autista

Un autista delle Ferrovie del Gargano è stato aggredito a colpi di martelletto da un passeggero che pretendeva il salto di una fermata per ridurre i tempi e arrivare prima a destinazione. L'episodio, che viene denunciato con una nota ufficiale dell'azienda di trasporto, sarebbe avvenuto alle 17 di ieri sul bus della tratta Andria-Foggia di Ferrovie del Gargano. L'aggressore, poi fermato e arrestato dai carabinieri, pretendeva che l'autista saltasse la fermata di Orta Nova per arrivare prima a Cerignola.

Al rifiuti, lo ha minacciato e poi colpito con un martelletto di sicurezza in dotazione al pullman per eventuali problemi di sicurezza. L'intervento di carabinieri e polizia ha evitato il peggio: l'aggressore è stato bloccato e il nostro autista soccorso dal "118" e portato in ospedale dove è stato sottoposto d'urgenza a una Tac. Ne avrà per trenta giorni.

«Negli ultimi giorni due aggressioni e un furto – commenta il dott. Vincenzo Germano, direttore generale delle Ferrovie del Gargano -. Una recrudescenza senza precedenti in una provincia che, anche sotto questo aspetto, si sta dimostrando poco sicura e invivibile, anche per le aziende che ci lavorano. Quanto accaduto a Cerignola, ha dell'incredibile e la dice lunga su come i nostri operatori siano costretti a lavorare. I momenti di violenza di giovedì scorso quando, a San Severo, due nostri autisti della linea Gargano-Roma sono stati aggrediti da un energumeno con momenti di panico tra i passeggeri e danni per 6mila euro, l'ennesimo furto di una recinzione questa volta sulla tratta S.Severo-Apricena con i precedenti sulla Foggia-Lucera e poi l'aggressione di ieri pomeriggio con il ferimento di un autista sono la punta d'iceberg di una situazione ormai non più tollerabile».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione