Cerca

Venerdì 15 Dicembre 2017 | 18:50

ha condanne per 29 anni

San Severo, sequestro beni
a pregiudicato Guerrieri

Due immobili e tre conti correnti per un valore complessivo di 380mila euro

San Severo, sequestro benia pregiudicato Guerrieri

I finanzieri del Gico del Nucleo di Polizia Tributaria di Bari hanno eseguito a Foggia il sequestro del patrimonio riconducibile al pluripregiudicato Claudio Guerrieri, 42 anni. Il provvedimento è stato disposto dal Tribunale di Foggia – Sezione Misure di Prevenzione - su proposta del Procuratore della Repubblica di Bari.
In particolare, si tratta di due immobili e tre conti correnti per un valore complessivo stimato di 380mila euro. I beni sottoposti a sequestro anticipato verranno dunque confiscati se l’indagato non sarà in grado di dimostrarne la provenienza lecita.
Claudio Guerrieri "vanta” fin dal 1992 numerosi precedenti penali e di polizia per i reati di furto, porto abusivo/detenzione illegale di armi, tentato omicidio, detenzione e cessione illecita sostanze stupefacenti, ricettazione.
In particolare, nel periodo compreso fra il 1992 ed il 2001 l'uomo ha subito diverse sentenze irrevocabili di condanna per reati di detenzione e cessione illecite di sostanze stupefacenti e possesso di armi, per una pena complessiva di 29 anni.
Le attività investigative eseguite dai finanzieri, hanno permesso di verificare l’assoluta sproporzione tra i beni nella disponibilità del pregiudicato e la sua capacità economica.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione