Cerca

Sabato 21 Ottobre 2017 | 03:17

Tribunale del Riesame

Dissequestrato a Foggia
l'ex distretto militare

sgombero ex caserma a Foggia

FOGGIA - I giudici del Tribunale del Riesame di Foggia hanno dissequestrato l’ex caserma Oddone, già sede del distretto militare di Foggia, alla quale, il 15 novembre scorso, erano stati posti i sigilli e che era stata sgomberata nell’ambito di un’inchiesta della Procura di Foggia perché, secondo l’accusa, diventata 'centrale' di spaccio di droga. Il tribunale ha accolto la richiesta del collegio difensivo delle famiglie che risiedevano nella struttura e che, al termine di un blitz della Guardia di finanza del comando provinciale di Foggia, erano state mandate via perché avrebbero occupato per anni abusivamente l’immobile.
Adesso l’ex distretto militare tornerà nella disponibilità dell’amministrazione comunale. I giudici del Riesame hanno accolto il ricorso presentato dai 44 inquilini dell’ex caserma, i quali sostenevano di non essere abusivi.

Il collegio ha accolto anche i ricorsi di due dirigenti comunali coinvolti nell’inchiesta, Fernando Biagini e Potito Belgioioso, ai quali erano stati sequestrati alcuni beni, mentre nei prossimi giorni i giudici decideranno sul ricorso di un terzo dipendente comunale indagato, Fernando Corvino. Ai tre dirigenti comunali la Procura contesta di aver consentito alle famiglie, che ritiene occupassero abusivamente l’ex caserma, di non pagare le utenze, che per anni sono rimaste a carico del Comune, oltre alle imposte e alle tasse comunali.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

Altri articoli dalla sezione