Cerca

comando provinciale

Droga e armi, Gdf arresta
due persone a Foggia

Finanza

FOGGIA - Nel corso di una vasta operazione di controllo i finanzieri del comando Provinciale di Foggia hanno eseguito perquisizioni domiciliari nei confronti di dieci persone residenti a Foggia, Manfredonia e Vieste, arrestando due pregiudicati foggiani trovati in possesso di armi e droga.

In particolare, un imprenditore foggiano di 30 anni è stato trovato in possesso di 700 grammi di hascisc e di un revolver 'Smith & Wesson' calibro 38 con matricola cancellata, carica con sei proiettili e pronta all’uso.

Il secondo arrestato, anche lui trentenne, aveva 2,250 chili di marijuana, una pistola ad uso sportivo nonché due maschere. I due arrestati, responsabili, a vario titolo, dei reati di detenzione e spaccio di sostanze stupefacenti nonché di detenzione illegale di armi, sono stati trasferiti in carcere a Foggia.

Nell’ambito della stessa attività un’altra persona è stata denunciata in stato di libertà perché trovata in possesso di 10 grammi di hascisc, già suddivisi in dosi, e di materiale per confezionare la droga.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400