Mercoledì 15 Agosto 2018 | 01:25

Gazzettaffari - Portale di annunci de La Gazzetta del Mezzogiorno

incidente mortale

Ragazza travolta ed uccisa
il conducente confessa

Il giovaneera alla guida dell'auto che ha ucciso Luigia

Ragazza travolta ed uccisa il conducente confessa

FOGGIA - Avrebbe ammesso di essere stato alla guida dell'auto che sabato notte ha travolto e ucciso Luigia Campanaro di 25 anni. Per questo motivo il giovane di 19 anni accusato di aver investito e travolto due fidanzati e di aver ucciso la 25enne resta in carcere dopo essere stato arrestato qualche ora dopo il sinistro grazie ai filmati della videosorveglianza e alle numerose tetsimonianze raccolte da Carabinieri e Polizia municipale. Interrogato dal magistrato, il giovane ha ammesso che era lui alla guida dell'automobile domenica notte ma di non essersi accorto di aver investito i due giovani. Il ragazzo ha detto solo di aver scansato alcune auto in sosta e poi di aver urtato contro un'altra automobile. L’indagato, attraverso il suo legale, ha detto di essere profondamente dispiaciuto e per questo chiede scusa ai genitori della vittima.

Luigia Campanaro, 25 anni, laureata in giurisprudenza, ha perso la vita e il fidanzato di trent’anni è rimasto ferito in maniera non grave, nell’incidente avvenuto nella nottata alle 2.25- nel capoluogo dauno, causato da un’auto-pirata.

Teatro dell’incidente mortale - il 13° in città e nelle strade d’accesso a Foggia dall’inizio dell’anno, a fronte di oltre 40 vittime complessive in Capitanata - è stata via Gramsci, a poche centinaia di metri dalla Questura ed a due passi dagli uffici distaccati di Comune e Università. Luigia Campanaro e il fidanzato A.B. di trent’anni avevano trascorso la serata in un bar a due passi dagli uffici comunali. I due foggiani stavano attraversando la strada per raggiungere l’auto parcheggiata sull’altro lato della strada quando gli è piombata addosso l’auto investitrice, una «Opel Zafira».

La «Opel Zafira» viaggiava a velocità sostenuta dalla periferia diretta verso il centro quando, in base al racconto dei testimoni sentiti dagli investigatori, avrebbe prima sbandato, quindi urtato un paio di vetture in sosta e quindi sarebbe piombata addosso alla coppia, proseguendo poi la corsa senza fermarsi. Inutile fu il tentativo del personale del «118» di salvare la ventincinquenne deceduta sul colpo: troppo gravi le lesioni riportate nell’impatto.

Con quello di domenica notte salgono a tre gli incidenti mortali con auto-pirata nelle strade foggiana. Negli altri due casi - la morte all’alba del 13 agosto nelle campagne di Cerignola di un bracciante ucraino di 48 anni che viaggiava in bicicletta; l’investimento la sera del 25 ottobre di un romeno di 21 anni che camminava sul ciglio della «provinciale» San Ferdinando-Trinitapoli - non si è ancora arrivati a individuare gli autisti-pirata.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Crollo ponte a Genova: Conte rinvia la visita a Volturara

Crollo ponte a Genova: Conte rinvia la visita a Volturara

 
Trans sequestrato e pestato da cliente

Trans sequestrato e pestato da cliente

 
Tragedia sfiorata in autostrada: due anziani in viaggio contromano, salvati dalla stradale

Tragedia sfiorata in A14: due anziani in viaggio contromano, salvati dalla Polstrada

 
Sanitaservice Foggia, superstipendi e spese pazze per mezzo milione:sequestrati beni all'amministratore

Sanitaservice Foggia, superstipendi e sprechi: sequestro beni ex amministratore

 
Strage braccianti: al via le indagini per caporalato a Foggia e Larino

Strage braccianti nel Foggiano: indagati tre imprenditori agricoli

 
«Nessuna richiesta di estorsione»Sette indagini in cerca d'autore

«Nessuna richiesta di estorsione»
Sette indagini in cerca d'autore

 
Tremiti, sette baresi finisconocon gommone sugli scogli: salvi

Tremiti, soccorsi sette baresi finiti con gommone a nolo sugli scogli

 
Foggia, beccato con dieci chili di droga: patteggia due anni

Foggia, beccato con dieci chili di droga: patteggia due anni

 

GDM.TV

Bari, «scompare» l'aereo rumeno: a rischio le vacanze in Grecia

Bari, sparisce il jet rumeno: addio alle ferie in Grecia

 
Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

Ponte crollato a Genova, le immagini dall'alto

 
«Oh mio Dio», il terrore in diretta

«Oh mio Dio», il terrore in diretta dei testimoni

 
Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, giù oltre 100 metri. Auto e persone sotto le macerie

Genova, apocalisse sull'autostrada: crolla un ponte, 35 morti e 16 feriti. Quattro estratti vivi
«Oh, mio Dio!»: terrore in diretta | Video dall'alto

 
Commemorazione fratelli Luciani, il video

Mafia, a un anno dalla tragedia la cerimonia a San Marco in Lamis

 
Brindisi, l'aereo-forno di RyanairMalori a bordo. «Bloccati sulla pista»

Brindisi, l'aereo-forno di Ryanair
Malori a bordo. «Bloccati sulla pista»

 
Prof. Gesualdo: «Primo trapianto al mondo a partire da donatore cadavere»

Trapianto di rene a catena a Bari. Gesualdo: «Ecco il primo caso al mondo»

 
La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

La masseria che faceva affari con 2mila piante droga a Lecce

 

PHOTONEWS