Cerca

foggia

Servizio antiprostituzione
Multati 7 uomini e 4 ragazze

maxi controllo in città Operazione della Polizia. I clienti dalla provincia e dall'Irpinia

Servizio antiprostituzione Multati 7 uomini e 4 ragazze

«Ma lei non è una prostituta, è una mia amica: ci frequentiamo già da un po' di tempo». Ecco cosa ha affermato un uomo quando l’altra sera è stato fermato dagli agenti delle volanti in compagnia id una lucciola nel corso del consueto servizio settimanale antiprostituzione. I poliziotti, ovviamente, non hanno creduto ad una sola parola dell'uomo, multandolo pertanto, di 50 euro in base all'ordinanza sindacale. Ma nella serata di ieri non è stato il solo cliente ad essere beccato in flagranza di reato: 7 gli uomini multati, di età compresa tra i 26 ed i 55 anni proveniente prevalentemente dalla provincia di Foggia e di Avellino, come Ariano Irpino, San Giovanni Rotondo, San Severo e Apricena. Nel corso dell’operazione condotta dalla Polizia, sono state elevate contravvenzioni anche a 4 prostitute: tre rumene e un'albanese.

Tante le scuse adottate dagli uomini sorprese con le donne. «Sono sceso per andare al bagno e non mi sono accorto che c'era una prostituta» – ha detto uno; un altro, invece: «Mi sono perso e le ho semplicemente chiesto indicazioni stradali». Un terzo, più onestamente ha ammesso: «Cercavo solo un po' di compagnia».

Al setaccio degli uomini delle volanti le zone della città maggiormente esposte al fenomeno del meretricio, ovvero: Via Castelluccio, Via Ascoli, Viale 24 Maggio (nel cuore del quartiere Ferrovia), Via Sprecacenere e la Circonvallazione. Dalla Questura fanno sapere che i controlli saranno ripetuti più volte nel corso della settimana.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400