Cerca

fondi ue

110 mln per l'agricoltura
e la difesa del suolo nel Foggiano

110 mln per l'agricolturae la difesa del suolo nel Foggiano

FOGGIA - «Per la prima volta, grazie all’utilizzo dei Fondi europei, attiviamo una serie di misure legate anche alla difesa del suolo in termini di Consorzi di bonifica e di manutenzione straordinaria dei canali». Lo ha detto stamani l’assessore regionale all’Agricoltura, Leonardo Di Gioia, a margine di un incontro a Palazzo Dogana, organizzato da Confindustria Foggia e dai sindacati Cgil, Cisl e Uil in seguito alla firma, nel corso dell’ultima Fiera del Levante a Bari, del Patto per la Puglia tra la Regione e il governo. Oltre a Di Gioia, all’incontro hanno preso parte anche gli assessori regionali Giovanni Giannini (Trasporti) e Raffaele Piemontese (Bilancio).
C'è una «soddisfazione di fondo - ha aggiunto Di Gioia - di poter utilizzare i 110 milioni di euro stanziati che permetteranno all’agricoltura la fruibilità di un sistema anche ambientale più compatibile, più sicuro. Significa difendere il territorio, significa creare un volano occupazionale non di poco conto». «Stiamo lavorando - ha proseguito Di Gioia - anche sul tema dell’acqua, che è un fattore determinante per garantire competitività al nostro sistema di produzione agricola, perché dove non c'è acqua o non è competitiva nel prezzo e nella disponibilità, ovviamente non si può avere un’agricoltura degna di una provincia come quella di Foggia».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400