Cerca

Operazione della Polizia

Due pistole e droga in casa
di campagna: in cella 32enne

La difesa: di coca e armi non so nulla, è mia solo la marijuana

Due pistole e droga in casadi campagna: in cella 32enne

L’accusa: nella casa di campagna ed in un terreno attiguo custodiva quasi 300 grammi di cocaina e marijuana, due pistole con i numeri di matricola limati e 140 proiettili di vario calibro. La difesa: nient’affatto, l’indagato è «proprietario» soltanto della marijuana che ha consegnato spontaneamente ai poliziotti e che deteneva per uso personale, mentre non sa niente di cocaina, armi e munizioni rinvenute in un terreno che non è il suo. Scorre su questi binari la prima fase dell’indagine che ha portato in cella Michele Piserchia, 32 anni, foggiano, già noto alle forze dell’ordine, socio di una cooperativa,accusato di detenzione ai fini di spaccio di 160 grammi di cocaina; 135 di marijuana; quasi 2 grammo di hashish e detenzione illegale di una pistola calibro 9 che è stata assemblata da almeno due armi diverse; e di una pistola calibro 7.65. L’arresto in flagranza è stato eseguito dagli agenti del primo nucleo investigativo della sezione criminalità organizzata della squadra mobile.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400