Cerca

Indagini in corso

Trovato un cadavere di donna
sulla spiaggia a Manfredonia

carabinieri

MANFREDONIA (FOGGIA) - Il cadavere di una donna di 47 anni è stato trovato nella tarda mattinata sulla spiaggia Castello di Manfredonia. Il corpo è stato notato da una persona che passava nella zona e che ha avvertito i carabinieri del comando provinciale di Foggia. Era incastrato tra gli scogli, in posizione prona.

La donna, del posto, soffriva da qualche tempo di depressione e aveva manifestato già da tempo l’intenzione di uccidersi buttandosi in mare. Non era sposata e viveva da sola. Venerdì sera era uscita di casa e non era più rientrata. I parenti si sono resi conto della sua scomparsa attraverso le notizie online. Gli investigatori ritengono che si sia trattato di un suicidio.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400