Cerca

In aperta campagna

Centrale di riciclaggio
di automobili rubate
sei arresti a Cerignola

Centrale di riciclaggio di automobili rubate sei arresti a Cerignola

FOGGIA - L’ennesima centrale di riciclaggio di automobili rubate è stata scoperta dai carabinieri a Cerignola, in provincia di Foggia, in località 'Posta Cruscà. All’alba sei persone sono state sottoposte a fermo. Le vetture erano state sistemate in aperta campagna tra uliveti e vigneti, nei pressi di un piccolo casolare utilizzato come base logistica: c'erano pezzi di auto tagliate ed accantonate ovunque per il successivo smercio, pezzi non commerciabili e smaltiti in ogni anfratto nei paraggi, carcasse bruciate, alberi da frutto e vegetazione circostante intrisi di fumo, di oli e di altri rifiuti inquinanti e derivanti dalle lavorazioni illecite. Ben mimetizzate tra la vegetazione, sono state scoperte numerose vetture pronte al taglio, tutte rubate.

I carabinieri appostati hanno constatato una minuziosa organizzazione ed una chiara suddivisione dei ruoli. Vi era chi si occupava di spostare le auto e prepararle al taglio; chi si occupava materialmente del taglio; chi si occupava dello smaltimento delle carcasse bruciate; chi si occupava del trasporto dei pezzi già smontati e pronti alla commercializzazione; chi si occupava della sorveglianza dell’intera area per avvisare i complici e rendere inutile ogni intervento delle Forze dell’Ordine. Nonostante l’allarme lanciato da uno di essi, sei malviventi sono stati inseguiti, raggiunti e bloccati, non senza difficoltà, mentre altri sono riusciti a fuggire nelle campagne circostanti.

I fermati sono V. M., 40 anni, G. R., 57, L. N., 47, M. C. 33, A. N., 44, tunisino, e S. C., 48. Le accuse sono di ricettazione in concorso, riciclaggio in concorso e resistenza a pubblico ufficiale in concorso. Ulteriori indagini sono ancora in corso per individuare i complici e accertare l’eventuale connivenza da parte dei proprietari dei fondi agricoli.

Sono state recuperate dai carabinieri e salvate dal taglio auto soprattutto di segmento medio grande come una Mercedes Classe C 220, una Ford Kuga, una Peugeot 3008, una Volkswagen Golf Variant, una Hyundai I-X35, una Ford Focus, una Opel Meriva ed un Fiat Ducati Maxi, tutte risultate rubate nel barese ed in Abruzzo; è stata anche sequestrata una quantità considerevole di pezzi di vetture già sezionate e pronte allo smercio. Il valore commerciale di quanto recuperato si attesta approssimativamente sui 200.000 euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400