Cerca

Foggia, a fuoco auto titolare di pizzeria che denunciò estorsione

Foggia, a fuoco auto titolare di pizzeria che denunciò estorsione
FOGGIA – Sconosciuti hanno dato fuoco, la notte scorsa, alla Ford Fiesta della proprietaria del locale 'Pizzeria Mia" di via Guido Dorso a Foggia. La donna aveva denunciato di essere stata vittima di una estorsione, permettendo di far arrestare il presunto autore.
La scorsa settimana gli agenti della Squadra mobile di Foggia, a conclusione di una serie di accertamenti, avevano arrestato Luciano Cupo, 44enne ritenuto il presunto responsabile dell’estorsione, accusato di aver collocato e fatto esplodere un ordigno la notte del primo aprile dello scorso anno davanti alla saracinesca della pizzeria. Cupo, secondo quanto emerso dalle indagini, qualche mese prima si sarebbe recato dalla proprietaria della pizzeria minacciandola affinchè acquistasse le mozzarelle per preparare le pizze da un caseificio il cui proprietario era suo amico.
La proprietaria della pizzeria prima accettò ma dopo qualche settimana tornò a rifornirsi da un caseificio del napoletano. Cupo, sempre secondo gli inquirenti, avrebbe reiterato le minacce, paventando alla titolare della pizzeria l’eventualità che potesse accaderle quanto già successo ad altri esercizi commerciali, bersaglio di attentati dinamitardi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400