Cerca

Bisticcia con la fidanzata e i cugini di lei gli sparano

Bisticcia con la fidanzata e i cugini di lei gli sparano
FOGGIA - A causa dei dissapori tra un giovane di 22 anni, C.F., e la sua fidanzata, i cugini di quest’ultima, i fratelli Alessio Carlo, di 29 anni, e Angelo Raffaele D’Aloia, 44 anni, avrebbero teso un agguato al primo, ferendolo a colpi d’arma da fuoco. E’ accaduto il 1° novembre scorso a San Severo, in provincia di Foggia.
Agenti della Squadra Mobile della Questura e del Commissariato hanno sottoposto a fermo di indiziato di delitto, emesso dalla Procura della Repubblica del capoluogo dauno, il più giovane dei due fratelli D’Aloia, dopo un analogo provvedimento a carico del più vecchio eseguito nei giorni scorsi. Sono accusati entrambi di tentato omicidio.

Prima del ferimento c'erano stati vari litigi tra il giovane e la fidanzata. Sarebbe stato proprio Alessio Carlo D’Aloia a sparare. La vittima, dopo essere stata colpita, scappò in direzione della sua abitazione mentre i fratelli D’Aloia si allontanarono a bordo della loro auto, una Fiat 500X.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400