Cerca

Macchinette caffè e bibite  business su a Bari e Foggia

Macchinette caffè e bibite  business su a Bari e Foggia
FOGGIA - Acqua, bibite, gelati, ma soprattutto caffè, cappuccino, cioccolata, merendine: se «a gettone» sono un’attività in crescita. Foggia e la sua provincia seguono il trend nazionale che vede balzare gli «acquisti a gettoni» a un più 5,5%.

Basta guardarsi intorno per vedere tante macchine distributrici. Non soltanto in uffici e scuole (fino a qualche tempo fa davano anche la frutta), ma anche per strada, dove erogano panini, tramezzini e altri snack salati. Sono comparse alcune vetrine con prodotti «a moneta» anche presso le farmacie, dove vengono dispensati non soltanto profilattici (in un distributore a parte), ma farmaci da banco e articoli per il primo soccorso, come garze e cerotti. Una tendenza che si traduce in un business con il bilancio in attivo, visto che nel 2014 le imprese attive nel commercio effettuato per mezzo di distributori automatici in Capitanata erano 57, diventate quest’anno 75, con un incremento percentuale del 31,6%. Un dato migliore di quello regionale, visto che in Puglia la crescita di queste attività è stata, nell’ultimo anno, del 21,2%, con le aziende passate da 321 a 389.

Le cifre sono quelle diffuse dalla Camera di Commercio di Milano che ha verificato l’entità degli acquisti a gettone in tutt’Italia (su dati del registro delle imprese relativi al primo trimestre 2015 e 2014, riferiti a sedi e unità locali), appurando che sono circa 5.500 le attività del settore presenti nello stivale. In testa Roma, Milano e Torino, con Bari però in forte crescita: nel capoluogo pugliese l’ultimo anno fa registrare un più 25%, al quale l’incremento della provincia di Foggia (21,2% come detto) si avvicina moltissimo. La perenne corsa contro il tempo, l’attività lavorativa svolta «in movimento», ma spesso anche ragioni opposte, come la comodità di non uscire dall’ufficio per la pausa-caffè, alla base del successo dei distributori.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400