Cerca

Finanza sequestra 3 mln beni a imprenditore del Foggiano

Finanza sequestra 3 mln beni a imprenditore del Foggiano
FOGGIA - Militari del comando provinciale della Guardia di finanza di Foggia hanno sequestrato beni per un valore di oltre tre milioni e 300 mila euro nella disponibilità di un imprenditore 57enne di Lucera con diversi precedenti penali per reati societari e contro il patrimonio e numerose denunce per bancarotta fraudolenta. I militari hanno eseguito un provvedimento di sequestro anticipato emesso dal tribunale di Foggia su richiesta della locale Procura. I beni sono stati affidati temporaneamente ad un amministratore giudiziario.

Tra i beni sequestrati figurano un distributore di carburanti, un’autorimessa, un bar, una villa con piscina, tre appartamenti, diversi terreni, quote societarie, due autoveicoli e un piazzale per il deposito di mezzi pesanti. Nel corso delle indagini i militari hanno vagliato la posizione dell’imprenditore il quale, nonostante risultasse formalmente quasi nullatenente, avrebbe di fatto accumulato illegalmente un ingente patrimonio. Un vero e proprio 'tesorò che sarebbe stato creato, per gli inquirenti, in oltre un ventennio di attività illecite, grazie a fallimenti fraudolenti di diverse società, da lui amministrate ma formalmente intestate a prestanomi. Il tutto ai danni dell’erario e di vari creditori che vantano crediti per oltre nove milioni di euro.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400