Cerca

Domenica 22 Aprile 2018 | 16:29

Don Uva, 40 esuberi sindacati dicono sì a demansionamento

Don Uva, 40 esuberi sindacati dicono sì a demansionamento
FOGGIA - Quaranta esuberi all’ospedale Don Uva, sindacati e azienda sono già d’intesa che per evitare i licenziamenti si procederà a demansionamenti e ristrutturazioni organizzative. In una parola, tecnici e impiegati (il personale in esubero) dovranno riciclarsi in “Oss”, operatore socio-sanitario, per salvare il posto di lavoro. E comunque ciò potrebbe non bastare, perché il commissario straordinario Cozzoli ha già fatto sapere che, alla fine di questa procedura, «ci sarebbero ancora cento esuberi» nei tre ospedali del gruppo Casa Divina Provvidenza (Bisceglie, Foggia e Potenza), pur precisando che «il salvataggio di queste ulteriori unità è difficile, ma non impossibile». Però i conti non tornano: se gli esuberi nei tre ospedali attualmente ammontano a «110-120 unità», come affermano i sindacati, con i demansionamenti si riuscirà a salvare appena 20 posti?

Sulla base di questi numeri – tutti da verificare – sono partite le prime schermaglie fra amministrazione straordinaria e sindacati: la prima non perde occasione di manifestare la propria volontà di «salvare il lavoro», i secondi prestano il fianco a qualunque tipo di ragionamento pur di salvare i posti. Ma poi, gratta gratta, nessuno è disposto a fare sconti. Il sindacato Fsi (federzione sindacati indipendenti) di Foggia, precisa la sua «netta contrarietà all’ipotesi di un cambio del contratto di lavoro». «È stato fatto presente all’avv. Cozzoli – chiarisce il segretario Giulio Conticelli – che ogni volta a pagare sono sempre i lavoratori e questo per noi è inaccettabile. Ai dipendenti vengono richiesti ulteriori sacrifici dopo quelli già sostenuti nel 2013 e 2014 con il contratto di solidarietà che ha messo in seria difficoltà molte famiglie che, ancora oggi, non si vedono erogato il rimborso da parte dell’Inps».

Il commissario straordinario per evitare i licenziamenti ha fatto accenno a un «accordo per la rivisitazione di alcuni istituti contrattuali eccessivamente onerosi per l’azienda ed il miglioramento delle performance sui ricavi, attraverso la chiusura positiva dei tavoli tecnici aperti con le regioni. Nelle more, per il personale in esubero si attiverà – sottolinea Cozzoli – attraverso il Ministero del Lavoro, una procedura di cassa integrazione temporanea».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Grano Cappelli alla bolognese«Nessun furto al foggiano»

Grano Cappelli alla bolognese
«Nessun furto al foggiano»

 
autobus a fuoco

Autobus a fuoco
nel Foggiano

 
Frizzi, San G. Rotondo: «Comune non ha commissionato statua»

Frizzi, San G. Rotondo: «Comune non ha commissionato statua»

 
Assalto al caveau in Calabriapolizia arresta componenti banda

Assalto al caveau in Calabria
presa banda cerignolani

 
Venduta la Sangalli vetroacquistata da multinazionale turca

Venduta la Sangalli vetro
acquistata da società turca

 
Statua di Frizzi vicino a parco di San Giovanni Rotondo

Statua di Frizzi in un parco
di San Giovanni Rotondo

 
Incendio distrugge un' azienda agricola a Foggia

Un incendio distrugge
azienda agricola a Foggia

 
Tre arresti nel Foggianoper una serie di rapine e furti

Tre arresti nel Foggiano
per una serie di rapine e furti

 

MEDIAGALLERY

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

L'inseguimento in mare dello scafista con una tonnellata di droga al largo delle coste salentine

 
La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

La commessa della gioielleria veneta aggredita e sequestrata dai rapinatori brindisini

 
Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

Calabria, assalto al caveau: polizia arresta componenti banda

 
Puglia, Papa Francesco ad Alessano

Puglia, Papa Francesco ad Alessano

 
Papa Francesco celebra messa a Molfetta

Papa Francesco celebra messa a Molfetta

 
Papa Francesco

Papa Francesco da Alessano a Molfetta: tappe sui luoghi di don Tonino Bello

 
Bradanica, dopo 50 anniaperti i primi 8 chilometri

Bradanica, dopo 50 anni
aperti i primi 8 chilometri

 
Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

Blitz notturno nella città vecchia: 21 arresti

 
Tentata estorsione, fermati  avvocato e maresciallo Gdf

Tentata estorsione, fermati
avvocato e maresciallo Gdf

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Raviolo day, dall'Italia al Messico

Raviolo day, dall'Italia al Messico

 
Mondo TV
Parata di star per Elisabetta II

Parata di star per Elisabetta II

 
Spettacolo TV
Maratona sentimentale in salsa francese

Maratona sentimentale in salsa francese

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 12

Ansatg delle ore 12

 
Calcio TV
Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

Storica impresa del Benevento: batte 1-0 il Milan a San Siro

 
Economia TV
Fisco, boom di accessi a dichiarazione precompilata

Fisco, boom di accessi a dichiarazione precompilata

 
Meteo TV
Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

Previsioni meteo per domenica, 22 aprile 2018

 
Sport TV
Motogp, oggi le libere ad Austin

Motogp, oggi le libere ad Austin