Cerca

Beni per mezzo milione confiscati a pregiudicato foggiano

Beni per mezzo milione confiscati a pregiudicato foggiano
FOGGIA - Un appartamento finemente arredato con giardino e cantina e un’autovettura per un valore complessivo di oltre 500.000 euro, già sottoposti a sequestro lo scorso 19 febbraio, sono stati confiscati a Emiliano Francavilla, ritenuto un esponente di spicco della Società foggiana, è attualmente detenuto. La confisca è stata effettuata da militari del Gruppo Investigazione Criminalità Organizzata della Guardia di Finanza di Bari ed agenti dell’Ufficio Misure di Prevenzione e Sicurezza della Questura di Foggia, a seguito di complesse indagini patrimoniali.

Francavilla è stato arrestato nell’ambito dell’operazione “Baccus” condotta dalla Squadra Mobile di Foggia e dal G.I.C.O. di Bari, in relazione al reato di associazione per delinquere finalizzata all’usura, estorsione, truffa aggravata per il conseguimento di erogazioni pubbliche, nonché all’utilizzo di fatture per operazioni inesistenti, e in seguito di un'ordinanza di custodia cautelare emessa dalla stessa Autorità Giudiziaria il 5 luglio 2013 nell’ambito dell’operazione “Corona”, eseguita dai carabinieri del Ros e del Comando Provinciale di Foggia, in relazione ai reati di associazione mafiosa, fabbricazione o detenzione di materie esplodenti, violenza privata, estorsione, danneggiamento e detenzione e porto illegale di armi.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400