Cerca

Sventato assalto a portavalori Polizia sequestra arsenale

Sventato assalto a portavalori Polizia sequestra arsenale
FOGGIA – Un arsenale di armi – tra cui fucili automatici d’assalto del tipo kalashnikov – giubbotti antiproiettile, passamontagna, sono stati trovati a Cerignola nel cassone di un tir nel corso di controlli compiuti dagli agenti della polizia di Foggia che avevano predisposto un servizio in previsione di un imminente attacco ad un furgone blindato che trasportava valori. Il proprietario del tir, un pregiudicato cerignolano, è stato fermato.

Il dispositivo di prevenzione è stato messo in atto dagli investigatori della Squadra Mobile di Foggia, del Servizio Centrale Operativo della Polizia di Stato, e del Commissariato di Polizia di Cerignola coadiuvati dal Reparto Prevenzione Crimine di Pescara.
Nel corso di un controllo a Cerignola gli agenti hanno controllato e perquisito una serie di automezzi, tra cui un autocarro Iveco. Nel cassone del mezzo, sotto uno strato di ghiaia, è stato trovato un vano in ferro, in grado di ospitare anche 5 o 6 persone, e diverso materiale, con accesso garantito esclusivamente dalla parte inferiore del mezzo. All’interno del mezzo sono stati trovati e sequestrati tre fucili automatici d’assalto del tipo kalashnikov, 3 pistole semiautomatiche e relativo munizionamento, numerosi caricatori e munizionamento, passamontagna, giubbotti antiproiettile e un sistema  funzionante di videosorveglianza.

Gli investigatori ipotizzano che il vano servisse per consentire ai criminali di nascondersi dopo un assalto ad un furgone portavalori, evitando così i controlli delle forze di polizia.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400