Cerca

«Giordano Jazz», il teatro diventa protagonista delle sere d’estate

«Giordano Jazz», il teatro diventa protagonista delle sere d’estate

FOGGIA - Non una rassegna nella rassegna ma un vero e proprio format, che continuare anche dopo l’estate. «Giordano in Jazz» è un contenitore immateriale dove confluiranno concerti ed iniziative musicali e culturali dedicate o collegate al jazz e alle peculiarità del territorio.

Per quanto riguarda «Giordano in Jazz» estate, sono tre gli appuntamenti nell’ambito del cartellone «Foggia Estate». La selezione degli artisti è stata effettuata dal Comune di Foggia, in collaborazione con il Moody Jazz Cafè di Foggia di Nino Antonacci.

Il primo appuntamento è in programma l’8 luglio, il concerto del sassofonista Kenny Garrett (foto), l’artista di fama mondiale che ha suonato con la Duke Ellington Orchestra; Freddie Hubbard, Woody Shaw; Art Blakey & The Jazz Messengers e Miles Davis.

Il 13 luglio è in programma il concerto del compositore, tastierista e cantante funk, jazz, gospel, blues e soul, Jarrod Lawons, l’astro nascente del soul jazz, ispirato a Stevie Wonder e Donny Hathaway. Lawons ha vinto premi come «Best Album of the Year»; «Best New Artist» e Best Male Voice 2015 da Jazz Ain’t Jazz Awards, e Jazz Fm Soul Awards.

Ultimo appuntamento il 15 luglio: concerto del batterista Antonio Sanchez, vincitore del Grammy Award nella categoria «Best Contemporary Jazz Album» e vincitore del Golden Globe per la colonna sonora del film «Birdman» di Alejandro Gonzales Inarritu.

Tutti i concerti si terranno in piazza Battisti. Biglietti in vendita da oggi sul sito del teatro «Giordano».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400