Cerca

Si va avanti con Amiu l’emergenza rifiuti scongiurata a Foggia

Si va avanti con Amiu l’emergenza rifiuti scongiurata a Foggia
FOGGIA - Avanti con Amiu. E non potrebbe essere altrimenti. Evitata l’emergenza rifiuti dopo il vcertice in prefettura richiesto dalle organizzazioni sindacali, tutte, per fare il punto sulla questione della raccolta.

«Il Comune di Foggia è intenzionato a proseguire sulla strada della difesa dei diritti dei lavoratori di Amiu Puglia SpA e a lavorare nell’ottica di un miglioramento della qualità e dell’efficacia del servizio offerto alla nostra comunità. È un impegno che abbiamo assunto al momento del nostro insediamento e che vogliamo rispettare, nell’interesse della città e con l’obiettivo di mettere in campo strategie che possano migliorare sensibilmente la qualità delle politiche ambientali», afferma il sindaco di Foggia, Franco Landella, all’esito della riunione del tavolo di conciliazione tenutasi in Prefettura, alla presenza del Prefetto Maria Tirone, alla quale hanno partecipato l’assessore comunale all’Ambiente, Francesco Morese, il dirigente del Servizio Ambiente del Comune di Foggia, Vincenzo Lombardi, il presidente di Amiu Puglia SpA, Gianfranco Grandaliano, e i rappresentanti delle organizzazioni sindacali.

«Alle rappresentanze sindacali di Amiu Puglia SpA abbiamo illustrato, anche attraverso la documentazione prodotta dall’Amministrazione comunale, l’attività utile alla proroga del contratto di servizio – spiega l’assessore Morese –. Nello specifico, abbiamo esibito la determina dirigenziale con la quale il Comune di Foggia ha disposto la proroga del contratto di servizio sino al 31 dicembre prossimo. Contestualmente, abbiamo confermato il nostro impegno per definire le modalità ed i termini di rinnovo dello stesso».

«È stata una riunione importante, per la quale ringrazio il Prefetto Tirone e tutti coloro i quali vi hanno partecipato, perché ci ha offerto la possibilità di dissipare dubbi e incertezze e di rendere esplicito e documentabile l’impegno dell’Amministrazione comunale su questo fronte – sottolinea l’assessore comunale con delega all’Ambiente –. Il nostro obiettivo resta quello di realizzare un miglioramento del servizio offerto alla città, garantendo anche una prospettiva di serenità ai lavoratori dell’azienda. Traguardi per i quali stiamo lavorando in una clima di massima sinergia e stretta collaborazione con il management di Amiu Puglia SpA».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400