Cerca

Foggia, studenti impegnati per «Olimpiade del grano»

Foggia, studenti impegnati per «Olimpiade del grano»
FOGGIA - Una giornata speciale oggi al Cra-Cer, il centro di ricerca per la cerealicoltura di Foggia. La sede sulla statale 16 al chilometro 675 apre al pubblico (ore 9.30-16.30) per l’ormai tradizionale «open day» che quest’anno si arricchisce di un evento in più: il lancio della prima «olimpiade» del grano duro riservata a tutti gli studenti degli istituti di Agraria della Capitanata e altre province limitrofe.
«Intendiamo mettere a disposizione degli studenti una parte dei nostri campi sperimentali - spiega il direttore del Cra-Cer, Nicola Pecchioni - saranno loro stessi a dover coltivare alcune varietà di grano duro, mettendo in pratica le nozioni che hanno acquisito sui banchi di scuola, concimandolo e trattandolo con quanto verrà messo a loro disposizione dai nostri ricercatori. Al termine della gara valuteremo il risultato finale, e come in una vera olimpiade sarà premiata la squadra che avrà prodotto il grano duro migliore nel pieno rispetto dell'ambiente».

L’ex istituto per la Cerealicoltura, oggi centro di eccellenza per la ricerca sulle varietà di grano duro, intende testimoniare il suo impegno aprendo i propri laboratori ad addetti ai lavori, agricoltori, semplici appassionati e studenti.
«Abbiamo organizzato una serie di percorsi guidati - spiega Pecchioni - allestiti dal personale del Centro di ricerca. Ci sarà la possibilità di visitare i laboratori, i campi didattici, le macchine agricole per i cereali ed avere tutte le informazioni sui programmi di ricerca avviati e le novità sviluppate nei diversi settori di ricerca».

Prevista la formazione di gruppi di 15 persone, il percorso avrà la durata complessiva di circa 90 minuti. Nel corso dell’open day si svolgerà anche la terza Giornata internazionale del Fascino delle piante (Fascination of Plants Day) e la premiazione del secondo concorso fotografico “Il grano che nutre il Pianeta”. Una giornata da non perdere insomma in quello che rappresenta il fiore all’occhiello della ricerca in cerealicoltura a livello internazionale.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400