Lunedì 18 Giugno 2018 | 17:29

Super stipendio a segretario Camera di commercio Tribunale: restituisca i soldi

FOGGIA - Per il tribunale la deliberazione che aumentò lo stipendio fino a 315mila euro lordi è stata oggetto di valutazione negativa da parte del ministero dell’Economia e della Corte dei conti, in quanto valutata come contraria alle superiori regole del buon andamento e dell’imparzialità amministrativa
Super stipendio a segretario Camera di commercio Tribunale: restituisca i soldi
FOGGIA - «Il segretario della Camera di commercio, Matteo Di Mauro, dovrà restituire le somme relative all’”ingiustificato ed esorbitante aumento della retribuzione di posizione” percepita dal 1 gennaio 2009”». Così recita un comunicato della Confesercenti che riprende e commenta la sentenza del giudice del lavoro del Tribunale di Foggia, Mario De Simone, che ha respinto il ricorso presentato dal dirigente avverso la decisione della giunta camerale.

Nel settembre 2013, come si ricorderà, l’allora governo della Camera di commercio deliberò a carico del segretario generale la riduzione dello stipendio a 150mila euro. Vicenda che prende le mosse da un esposto presentato nel 2011 alla Corte dei conti: dopo opportune verifiche la magistratura contabile quantificò un danno erariale di 423.586,36, ovvero la differenza di retribuzione percepita da Di Mauro fino al 2008 e dal 2009 al 2011, il periodo incriminato. 

Nelle motivazioni della sentenza, il tribunale di Foggia scrive che «la deliberazione n. 129/2008 (quella che aumentò lo stipendio fino a 315mila euro lordi: ndr) è stata oggetto di valutazione negativa da parte del ministero dell’Economia e della Corte dei conti, in quanto valutata come contraria alle superiori regole del buon andamento e dell’imparzialità amministrativa».

«Per di più nel caso di specie - scrive il giudice - la deliberazione n.129 risulta violare anche il dettato dell’articolo 27 comma 5 del contratto collettivo nazionale di lavoro, posto che sia pur a fronte di un aumento di funzioni assegnate al segretario generale, di cui peraltro solo alcune aventi il carattere della continuità e della stabilità, la retribuzione accessoria di posizione otteneva un incremento notevole e sconsiderato».

Il giudice intima il «recupero delle somme secondo le forme e le modalità che siano rispettose della trattenuta nel limite del quinto della retribuzione mensile», ovvero «70mila euro subito», si legge nel comunicato della Confesercenti.

«La decisione del giudice De Simone - commenta Franco Granata, direttore della Confesercenti - è provvisoriamente esecutiva tra le parti, ai sensi dell’art 282 del codice di procedura civile. Aspettiamo comunque di conoscere le decisioni in merito del governo della Camera di Commercio di Foggia. Un provvedimento che permette di scrivere una nuova puntata sulla vicenda che sta tenendo banco negli ambienti dell'ente. Confesercenti sa di combattere una battaglia giusta sul ripristino della legalità e funzionalità dell'ente camerale. Noi ci crediamo e la magistratura ci dà ragione».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Emiliano taglia il nastro a foggia per nuovi alloggi popolari

A Foggia consegnati 31 nuovi alloggi popolari

 
Tenta di uccidere ventenne: arrestato un coetaneo

Tenta di uccidere ventenne: arrestato un coetaneo

 
Sangalli Vetro, ore decisive la Sisecam chiude l’acquisto?

Sangalli Vetro, ore decisive
la Sisecam chiude l’acquisto?

 
Cerignola, stalker confinato: perseguitava una donna

Cerignola, stalker confinato: perseguitava una donna

 
Seu, morta a Bari la bimbadi 13 mesi foggiana

Seu, morta a Bari la bimba
di 13 mesi foggiana

 
grano duro

Il grano duro italiano alla sfida del mercato globale

 
Foggia, si finge genitore e rapina dipendente di una scuola

Foggia, si finge genitore e rapina dipendente di una scuola Video

 
Tenta truffa su Poste payarrestato 24enne a Foggia

Tenta truffa su Poste pay
arrestato 24enne a Foggia

 

MEDIAGALLERY

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 
Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 
Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 
Le emozioni di Vasco:Il meglio del sold out al San Nicola di Bari

Le emozioni di Vasco: il meglio del sold out al San Nicola di Bari

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

La corsa notturna Vd
della «Gazzetta»
torna la Bari Night Run

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

Corri la sera con la «Gazzetta»: il 29 giugno c'è la Bari Night Run Video

 
Taranto, truppe schierate sul Mar Piccolo: ecco la Battaglia tra Normanni e Bizantini

Taranto, ecco sul Mar Piccolo la Battaglia tra Normanni e Bizantini

 
Bari, treni in ritardo fino a due ore: l'attesa dei passeggeri sui piazzali della stazione

Bari, treni in ritardo fino a due ore: l'attesa dei passeggeri sui piazzali della stazione

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Gioia Tauro, 3 arresti per omicidio del 2012

Gioia Tauro, 3 arresti per omicidio del 2012

 
Calcio TV
Mondiali: la cabala delle partenze flop

Mondiali: la cabala delle partenze flop

 
Mondo TV
Afghanistan: talebani gelano spinta per tregua

Afghanistan: talebani gelano spinta per tregua

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Meteo TV
Previsioni meteo per martedi', 19 giugno 2018

Previsioni meteo per martedi', 19 giugno 2018

 
Economia TV
"Sushi Day", cresce la voglia di Giappone in tavola

"Sushi Day", cresce la voglia di Giappone in tavola

 
Spettacolo TV
Tutte le strade portano al visto

Tutte le strade portano al visto