Cerca

Finta badante droga e deruba anziano nel Foggiano

MOTTA MONTECORVINO (Foggia) - La vittima è stata contattata telefonicamente da una donna sconosciuta che si è offerta come badante. L'anziano ha accettato l'offerta ma è stato drogato con un farmaco diluito nel vino e derubato di 100 euro, due cellulari e l'automobile.
Finta badante droga e deruba anziano nel Foggiano
MOTTA MONTECORVINO (Foggia) - Una giovane di 21 anni, Chiara Carta, di Portocannone (CB), è finita ai domiciliari in seguito ad un'ordinanza di custodia cautelare emessa dal gip del Tribunale di Foggia, su richiesta della locale Procura ed eseguita dai carabinieri, in quanto ritenuta responsabile di rapina. Il provvedimento cautelare, eseguito a Torino presso la nuova dimora dell'arrestata, è scaturito a seguito delle indagini dei militari in relazione ad un rapina ai danni di un anziano residente a Motta Montecorvino.

Secondo quanto appurato dai militari, l'uomo è stato contattato telefonicamente da una donna sconosciuta che si è offerta come badante. L'anziano ha accettato l'offerta ma è stato drogato con un farmaco diluito nel vino e derubato di 100 euro, due cellulari e l'automobile.
Continuano le indagini per chiarire il ruolo di eventuali complici della donna.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400