Cerca

Dylan Dog passeggia in piazza Giordano

FOGGIA - Forse l’avete visto aggirarsi dalle parti di piazza Giordano, fra uno stand natalizio e l’altro. Ha colto tracce del passaggio di Dylan Dog, l’investigatore dell’incubo, il disegnatore foggiano Giuseppe Guida (nella foto), che ha deciso di farne la copertina del suo «Artbook for Christmas», tutto dedicato al celebre personaggio a fumetti della Bonelli
Dylan Dog passeggia in piazza Giordano
FOGGIA - Forse l’avete visto aggirarsi dalle parti di piazza Giordano, fra uno stand natalizio e l’altro. Ha colto tracce del passaggio di Dylan Dog, l’investigatore dell’incubo, il disegnatore foggiano Giuseppe Guida, che ha deciso di farne la copertina del suo «Artbook for Christmas», tutto dedicato al celebre personaggio a fumetti della Bonelli, presentato l’altra sera nella fumetteria Il Covo del Nerd, in viale Michelangelo a Foggia. Un progetto che ha ottenuto la necessaria autorizzazione della casa editrice di Dylan Dog (ma anche di Tex e Zagor, per citare i più celebri) e che è nato nei mesi scorsi, quando Guida ha presentato una tavola su Dylan Dog allo stand dei Dylandogofili, alla Napoli Comicon, fiera internazionale del fumetto e dell’animazione. Da qui l’idea dell’artbook e di una storia breve, che però uscirà il prossimo anno sulla rivista dei Dylandogofili.

Il Dylan Dog di Guida è diverso naturalmente dal personaggio che conosciamo. Intanto ha la barba, perché se Dylan Dog nascesse oggi probabilmente avrebbe la barba. «Dovevo distinguerlo da quello originale - spiega Guida - e rendere il cambiamento subito dal personaggio nel corso degli anni. Lasciando intatte però le sue caratteristiche di navigatore fra l’horror e il noir. Un’occasione anche per ricercare e sperimentare nuove linee, il colore, una visione del fumetto a 360°».
Nell’artbook ci sono tre litografie a colori, con l’indagatore dell’incubo che si confronta con il tema del Natale. «Mi è sembrato interessante il confronto fra la festa della bontà per eccellenza e il mondo degli orrori in cui vive Dylan Dog. Ho tentato di conciliarli senza privarli delle proprie caratteristiche».

E quindi abbiamo un Dylan Dog davanti ad un albero di Natale con in mano lo spumante e nell’altra il fucile, o con tanto di cappellino di Babbo Natale, pistola e mano di zombie, o fra palline ed alberi di Natale con il fido Groucho e pistole. Anche la piazza Giordano in copertina è rivista in chiave horror, popolata da zombie. L’artbook è corredato dalla presentazione di Alessandro Nespolino, autore Bonelli, e sarà presentato di nuovo lunedì 26 gennaio, sempre nel Covo del Nerd. In quell’occasione sarà presentata anche la prima edizione fiera del fumetto che si terrà il 16 e 17 maggio nel quartiere fieristico. Info sulla pagine Fb dell’autore oppure giuseppeguidafumetto@libero.it. [Stefania Labella]

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400