Lunedì 16 Luglio 2018 | 06:42

Lucera, ultimo cinema rischia la chiusura parte raccolta fondi

LUCERA (FOGGIA) – A Lucera l’ultimo cinema rimasto aperto, il cinema Opera, rischia la chiusura perchè non ha le risorse per acquistare l’attrezzatura necessaria alla proiezione di film digitali. Così il direttore dell’Opera e parroco della parrocchia Cristo Re, padre Diego Cappellazzo, ha promosso una campagna di raccolta fondi intitolata "diventa anche tu un supereroe, contribuisci a salvare il cinema di Lucera"
Lucera, ultimo cinema rischia la chiusura parte raccolta fondi
LUCERA (FOGGIA) – A Lucera l’ultimo cinema rimasto aperto, il cinema Opera, rischia la chiusura perchè non ha le risorse per acquistare l’attrezzatura necessaria alla proiezione di film digitali. Così il direttore dell’Opera e parroco della parrocchia Cristo Re, padre Diego Cappellazzo, ha promosso una campagna di raccolta fondi intitolata "diventa anche tu un supereroe, contribuisci a salvare il cinema di Lucera". La campagna ha avuto l’adesione dell’attore Fabrizio Gifuni che domenica 23 novembre alle 20 sarà presente alla proiezione del film 'Il capitale umanò. Il cinema è di proprietà della C.G. Pia Società Torinese di San Giuseppe.

La cifra necessaria per acquistare il nuovo proiettore digitale è di 50 mila euro. I padri giuseppini potranno contribuire per circa la metà della spesa, mentre per l’altra parte si fa conto sulla sensibilità dei cittadini."Vogliamo continuare il cammino intrapreso quasi sessant'anni fa da due confratelli giuseppini, Angelo Cuomo e Michele Palmieri – spiega in una nota padre Cappellazzo – abbiamo cercato di mantenere in vita questa realtà con la speranza che potesse essere ancora un valido punto di riferimento culturale e di aggregazione per i giovani lucerini e non solo". "L'arrivo del digitale ci costringe fare un investimento notevole, che da soli non riusciamo ad affrontare. Ed è per questo – conclude - che abbiamo maturato l’intenzione di coinvolgere l’intera cittadinanza".

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Rissa nella baraccopoli, feriti tre giovani africani

Rissa nella baraccopoli, feriti tre giovani africani

 
Bari e Foggia, i giochi nel centrodestra

Elezioni a Bari e Foggia,
i giochi nel centrodestra

 
Chiusa la conferenza, la pista dell'aeroporto si farà

Chiusa la conferenza, la pista dell'aeroporto si farà

 
Schianto con la moto sulla 16muore un 53enne di S. Severo

Schianto con la moto sulla 16
muore un 53enne di S. Severo

 
Gioco illegale, multe per 200mila euro e 12 denunce

Gioco illegale, multe per 200mila euro e 12 denunce

 
Leonardo sblocca l’indotto: riassunti dieci ex dipendenti

Leonardo sblocca l’indotto: riassunti dieci ex dipendenti

 
Si tuffa in mare e muore: turista pugliese colto da un malore

Si tuffa in mare e muore: 81enne foggiano colto da un malore

 
Assunzioni, i concorsi da settembre

Assunzioni, i concorsi da settembre

 

GDM.TV

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 
Negramaro a Lecce, il concertoallo stadio davanti ai 30mila

Negramaro a Lecce, il concerto allo stadio davanti ai 30mila

 
Lunghe assenze dall'ospedale, sospeso direttore medico a Campi Salentina

Campi, medico assenteista lasciava l'ospedale per andare nel suo hotel Vd

 
Si assentavano dal lavoro, sospesi 9 dipendenti del comune di Lecce

Tornano i furbetti del cartellino: beccati e sospesi 9 dipendenti del comune di Lecce

 
Bagarre in aula sul dl Palagiustizia tutti contro Bonafede: parte il coro «onestà»

Bagarre in aula sul dl Palagiustizia, parte il coro «onestà»

 

PHOTONEWS