Lunedì 16 Luglio 2018 | 06:35

Battaglia treni veloci Molise più «morbido» ma pone condizioni

CAMPOBASSO – Possibile svolta nella vicenda della Termoli Lesina, uno dei capitoli della campagna sui «Treni più veloci» sulla dorsale adriatcia promossa dalla Gazzetta: il Molise potrebbe dare, infatti, l’ok al progetto ferroviario in cambio della prescrizione al Cipe della variante richiesta. Ma su questa richiesta Rfi, il cui parere è vincolante, non si è ancora espresso
Battaglia treni veloci Molise più «morbido» ma pone condizioni
CAMPOBASSO – Possibile svolta nella vicenda della Termoli Lesina: il Molise potrebbe dare, infatti, l’ok al progetto ferroviario in cambio della prescrizione al Cipe della variante richiesta. E’ quanto annuncia l’assessore regionale ai lavori pubblici, Pierpaolo Nagni, dopo aver partecipato ad una nuova riunione sull'argomento, a Roma, alla presenza dei vertici di Rfi, del capo dello Struttura Tecnica di Missione, Ercole Incalza, e del dirigente della Regione Molise Rodolfo Cocozza.

  "Va detto - spiega Nagni – che il nostro assenso resta comunque condizionato alla conferenza dei servizi con i sindaci di Termoli e Campomarino e, soprattutto al Cipe che rimane l'ostacolo più grande da superare. Seppur con la dovuta cautela - continua –  siamo ottimisti. Un grande passo in avanti è stato, infatti, la disponibilità a dare l’ok alla prescrizione della nostra richiesta di variante, diversa da quella proposta da Rfi, che prevede, per il tratto che interessa Campomarino,  una galleria naturale di un chilometro e 900 metri e una galleria artificiale di 900 metri, ci fa ben sperare per il futuro".

Nagni conclude: "Il Molise sta dimostrando, ancora una volta, di non aver mai avuto una volontà ostativa o strumentale rispetto ad un’opera, la Termoli Lesina, che ritiene fondamentale per lo sviluppo della linea adriatica e del centro sud. Siamo disponibili a dare il via al progetto in cambio però, a tutela del nostro territorio, di una posizione prescrittiva che fa ben sperare per il futuro e che vedrà, già nel 2015 l'avvio del piano di variante". La conferenza di servizi con i sindaci di Termoli e Campomarino sarà convocata già per la giornata di domani.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Rissa nella baraccopoli, feriti tre giovani africani

Rissa nella baraccopoli, feriti tre giovani africani

 
Bari e Foggia, i giochi nel centrodestra

Elezioni a Bari e Foggia,
i giochi nel centrodestra

 
Chiusa la conferenza, la pista dell'aeroporto si farà

Chiusa la conferenza, la pista dell'aeroporto si farà

 
Schianto con la moto sulla 16muore un 53enne di S. Severo

Schianto con la moto sulla 16
muore un 53enne di S. Severo

 
Gioco illegale, multe per 200mila euro e 12 denunce

Gioco illegale, multe per 200mila euro e 12 denunce

 
Leonardo sblocca l’indotto: riassunti dieci ex dipendenti

Leonardo sblocca l’indotto: riassunti dieci ex dipendenti

 
Si tuffa in mare e muore: turista pugliese colto da un malore

Si tuffa in mare e muore: 81enne foggiano colto da un malore

 
Assunzioni, i concorsi da settembre

Assunzioni, i concorsi da settembre

 

GDM.TV

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 
Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

Di Maio a Matera: «Via Pittella, non si gioca con la sanità»

 
Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

Auto contro scooter sulla ss100: morto un 62enne

 
Negramaro a Lecce, il concertoallo stadio davanti ai 30mila

Negramaro a Lecce, il concerto allo stadio davanti ai 30mila

 
Lunghe assenze dall'ospedale, sospeso direttore medico a Campi Salentina

Campi, medico assenteista lasciava l'ospedale per andare nel suo hotel Vd

 
Si assentavano dal lavoro, sospesi 9 dipendenti del comune di Lecce

Tornano i furbetti del cartellino: beccati e sospesi 9 dipendenti del comune di Lecce

 
Bagarre in aula sul dl Palagiustizia tutti contro Bonafede: parte il coro «onestà»

Bagarre in aula sul dl Palagiustizia, parte il coro «onestà»

 

PHOTONEWS