Sabato 21 Luglio 2018 | 02:26

Festa di San Pio si entra nel vivo In arrivo i pellegrini

di FRANCESCO TROTTA
SAN GIOVANNI ROTONDO - Per la tradizionale festa di san Pio si “entra nel vivo”: archiviata la lunga fase della novena (partita lo scorso 14 settembre) con il nunzio apostolico per l’Italia, Adriano Bernardini, arcivescovo titolare di Faleri, da domani lunedì 22 settembre è gia “tempo di veglia”. Per la notte tra lunedì e martedì, quando ricorre il 46esimo anniversario della “nascita in Cielo di san Pio”, il santo più amato dagli italiani, si attendono ventimila persone
Festa di San Pio si entra nel vivo In arrivo i pellegrini
di Francesco Trotta

SAN GIOVANNI ROTONDO - Per la tradizionale festa di san Pio si “entra nel vivo”: archiviata la lunga fase della novena (partita lo scorso 14 settembre) con il nunzio apostolico per l’Italia, Adriano Bernardini, arcivescovo titolare di Faleri, da domani lunedì 22 settembre è gia “tempo di veglia”. Per la notte tra lunedì e martedì, quando ricorre il 46esimo anniversario della “nascita in Cielo di san Pio”, il santo più amato dagli italiani, si attendono ventimila persone, tra fedeli e pellegrini, i quali affolleranno il sagrato della nuova chiesa.Nel dettaglio il programma prevede per domani lunedì 22 settembre il via alla liturgia dell’accoglienza per le ore 18,00 presso la chiesa all’aperto di San Pio da Pietrelcina. Presiede fr. Francesco Langi OFM Cap., guardiano del Convento di Santa Maria delle Grazie in San Giovanni Rotondo. A seguire alle ore 19,00, celebrazione dei vespri (fr. Francesco Dileo OFM Cap., rettore del Santuario di San Pio); ore 20,00 adorazione eucaristica (fr. Maurizio Placentino OFM Cap., responsabile provinciale della pastorale giovanile-vocazionale della Provincia religiosa di Sant’Angelo e Padre Pio); ore 21,00 santo rosario vocazionale (fr. Raffaele Della Torre OFM Cap., consigliere generale dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini); ore 22,30 liturgia penitenziale (mons. Michele Castoro).

Poi si entra nella festa vera e propria ovvero quella di martedì 23 settembre. Un quarto d’ora dopo la mezzanotte presso la chiesa all’aperto di San Pio la solenne concelebrazione eucaristica sarà presieduta da fr. Mauro Jöhri OFM Cap., ministro generale dell’Ordine dei Frati Minori Cappuccini. E’ il preludio alle successive concelebrazioni che si susseguiranno per tutta la giornata: Dopo la recita del santo rosario delle ore 9,30 sarà il card. George Pell, prefetto della Segreteria per l’economia della Santa Sede, già arcivescovo metropolita di Sydney in Australia, a celebrare alle ore 11,00 la santa messa. Nel pomeriggio alle ore 17,30 si continua con la solenne concelebrazione eucaristica officiata da mons. Michele Castoro, arcivescovo di Manfredonia-Vieste-San Giovanni Rotondo.

A seguire la processione con la nuova statua di san Pio da Pietrelcina per le vie della città di San Giovanni Rotondo. Questo il percorso: chiesa di San Pio da Pietrelcina, piazzale Santa Maria delle Grazie, viale Cappuccini, piazza Europa, corso Regina Margherita, piazza Padre Pio, corso Umberto I, piazza Europa, viale Cappuccini, area antistante il pronao di Casa Sollievo della Sofferenza, piazzale Santa Maria delle Grazie, chiesa all’aperto di San Pio da Pietrelcina.

Un’importante novità, che è stata introdotta quest’anno nelle liturgie più significative (la liturgia penitenziale delle ore 22,30 del 22 settembre e le celebrazioni eucaristiche di mezzanotte e delle 11,00 del 23 settembre) è stata la possibilità di prendervi parte data alle persone sorde attraverso interpreti religiosi di lingua dei segni italiana. I temi che hanno orientato le celebrazioni della novena qust’anno sono strati quelli della pastorale per il quadriennio 2013-2017 (“Redenti dalla croce di Cristo! Quanto a me non ci sia altro vanto che nella croce del Signore nostro Gesù Cristo”) e quelli relativi al programma dell’Anno liturgico 2013-2014 (“Sotto la croce si impara ad amare”). E lo saranno anche della tradizionale veglia di domani e della festa di mercoledì.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Espiantati gli organi del 47enne molisano, prof. Milano: «Usata tecnica innovativa»

Espiantati gli organi del 47enne molisano, prof. Milano: «Usata tecnica innovativa»

 
Assaggiatore di pizza? Un corso post-laurea

Assaggiatore di pizza?
A Foggia un corso post-laurea

 
Termoli, ambulanza impegnata e tac in manutenzione: famiglia dona gli organi del congiunto

Termoli, ambulanza impegnata
e tac in manutenzione: famiglia
dona gli organi del congiunto

 
Quei caduti in guerra tra i banchi di scuola

Quei caduti in guerra
tra i banchi di scuola

 
La Consulta boccia il ricorso sulle trivelle alle Tremiti 

La Consulta boccia il ricorso
sulle trivelle alle Tremiti 

 
 cani randagi

«I cittadini possono sfamare i randagi» Annullata ordinanza di un sindaco del Foggiano

 
Aeroporti, potenziamento FoggiaEmiliano: risultato importante

Aeroporti, potenziamento Foggia
Emiliano: risultato importante

 
Dagli scarti del caffè si otterranno funghi

Dagli scarti del caffè si otterranno funghi

 

GDM.TV

Bari ai baresi

Bari ai baresi? I sogni e le voci dei biancorossi

 
Maxi sequestro a Lecce

Lecce, maxi sequestro di anabolizzanti: 500mila pasticche in un garage VIDEO

 
Commento fallimento Baricalcio di Fabrizio Nitti

Nitti (Gazzetta): «Troppo tardi. Evidenti colpe di chi ha gestito»

1commento

 
La sciarpata, l'inno, l'emozioneSulle note si «insegue un sogno»

La sciarpata, l'inno, l'emozione. Sulle note si «insegue un sogno»

 
Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne

Brindisi, più di 260 chili di droga nascosti in un gommone: arrestato 26enne (Vd)

 
I pugliesi lo fanno meglio: ecco Roberta e il suo 'U Taràll

Roberta, 2 lauree e un sogno da giornalista: torna a Bari da Londra per fare i taralli

 
Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo

Bari, francesi cantano Marsigliese per festeggiare Coppa del Mondo Vd

 
Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

Pio e Amedeo, l'incursione nello stadio dei Leeds: Presidente, giochiamo col Foggia?

 

PHOTONEWS