Cerca

Margherita, c'è la notte bianca tutta riservata ai bambini

di GENNARO MISSIATO-LUPO
MARGHERITA DI SAVOIA - C’è grande attesa, a Margherita di Savoia, per la prima “Notte bianca dei bambini”, che è stata programmata per venerdì prossimo, 29 agosto. L'appuntamento prevede una serie di attrattive ludiche ed enogastronomiche per grandi e piccini, sulla centralissima via Africa Orientale a partire dalle ore 19
Margherita, c'è la notte bianca tutta riservata ai bambini
di GENNARO MISSIATO-LUPO

MARGHERITA DI SAVOIA - C’è grande attesa, a Margherita di Savoia, per la prima “Notte bianca dei bambini”, che è stata programmata per venerdì prossimo, 29 agosto. L'appuntamento prevede una serie di attrattive ludiche ed enogastronomiche per grandi e piccini, sulla centralissima via Africa Orientale a partire dalle ore 19. Durante la serata, per la gioia dei bambini, via Africa Orientale volerà sulle ali della fantasia, con un programma ricco di attrattive, quali funamboli, ludo bus opopò, trucco bimbi, calcio balilla umano, disco spara schiuma, trampolieri. L’evento è organizzato dal Comune di Margherita di Savoia con il Gal Daunofantino e l’associazione “Il carro dei comici” ed è inserito nella serie di manifestazioni, organizzate nell’ambito dell’Estate margheritana 2014, che hanno coinvolto e stanno ancora coinvolgendo l’intero comprensorio del territorio, al fine di promuovere la realtà salinara in ambito turistico, culturale e storico.

A disporre, con propria deliberazione, lo svolgimento dell’evento e ad approvare il relativo programma è stata la giunta comunale, tenuto conto che la promozione del territorio margheritano rappresenta uno degli obiettivi prioritari per rinsaldarne l’economia, basata, oggi, anche e soprattutto sull’indotto economico che deriva dal turismo; che la promozione del territorio è legata fondamentalmente alla tipologia dell’attuale mercato turistico, rappresentato da un target quasi solo ed esclusivamente familiare, per cui sarebbe necessario sviluppare dei trend di consumo e di business adatti e competitivi da offrire ed anche tenuto conto della notevole cooperazione dell’ente margheritano nell’ambito del Gal Daunofantino e con lo stesso per lo sviluppo turistico nell’a re a . Con la stessa determina l’esecutivo salinaro ha definito in 13.300 euro il costo di tutta la manifestazione, di cui 7.000 a carico del Comune e 6.300 a carico del Gal Daunofantino, che provvederà direttamente a stipulare contratti con gli artisti partecipanti alla manifestazione.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400