Lunedì 18 Giugno 2018 | 17:33

«Turismo oro di Puglia» Un testo per organizzare e riuscire a destagionalizzare

In questo fine agosto costellato di polemiche sul «turismo maleducato» che ha infastidito non poco i villeggianti di alcune località balneari salentine è evidentemente mancata l'analisi esatta delle potenzialità e delle dinamiche necessarie a gestire un sistema turistico efficiente, che sappia rispettare l'ambiente (come risorsa primaria e da conservare), valorizzare le tradizioni, offrire al turista ciò che cerca e magari riuscire a farlo tornare.Di tutto questo si parla nel libro-manuale «Turismo & Management d'impresa» di Flavio Roberto Albano
«Turismo oro di Puglia» Un testo per organizzare e riuscire a destagionalizzare
Il turismo se ben gestito può rappresentare per la Puglia una vera miniera d'oro. Ma il settore deve essere attentamente studiato nelle sue dinamiche per poter creare (e di conseguenza offrire) un servizio su misura per ogni turista che arriva sul Gargano, piuttosto che nel Salento. In questo fine agosto costellato di polemiche sul «turismo maleducato» che ha infastidito non poco i villeggianti di alcune località balneari salentine è evidentemente mancata l'analisi esatta delle potenzialità e delle dinamiche necessarie a gestire un sistema turistico efficiente, che sappia rispettare l'ambiente (come risorsa primaria e da conservare), valorizzare le tradizioni, offrire al turista ciò che cerca e magari riuscire a farlo tornare.

Di tutto questo si parla nel libro-manuale «Turismo & Management d'impresa» di Flavio Roberto Albano dove l'autore è riuscito a raccogliere una mole imponente di dati e incrociarli per costruire una sorta di osservatorio privilegiato di come influenzare la domanda e l'offerta turistica in Puglia. «La verità – sottolinea Albano proprio nella sua prefazione – è che dovremo venderci in maniera più moderna e focalizzata, accettare, comprendere e iniziare a collaborare», il tutto seguendo essenzialmente due direttrici: rispettando l'ambiente secondo un'economia etica e verde e de-stagionalizzando. Sicuramente non è semplice parlare di «turismo».

Organizzare un serio progetto di marketing significa necessariamente coinvolgere più attori per riuscire a confezionare un prodotto sì di servizi oggettivi (un buon albergo, piuttosto che un ristorante, cortesia nel servizio, ambiente confortevole) ma anche di emozioni legate ad un soggetto (il turista) che vuole appassionarsi ed essere stupito. Ecco perché conclude Albano «il viaggiatore non deve essere visto come denaro contante che cammina ma come un'opportunità sul quale investire».
Questa visione turistica significa necessariamente progettare non solo a breve termine ma a più lungo raggio per creare una spirale virtuosa che anno dopo anno si autoalimenta. Il punto di partenza è l'ambiente e il paesaggio, si aggiungono servizi integrati ed efficienti, attori in coordinamento che sappiano offrire al singolo turista esattamente quello che cerca e il gioco può dirsi fatto.

Sembra facile ma non lo è. A tutto questo per la Puglia si deve aggiungere la possibilità di esplorare spazi di un turismo «diverso» che non sia solo balneare-estivo, ma si nutra di cultura, ruralità, arte, sport, enogastronomia e religione per poter «vendere» la regione anche a gennaio, febbraio, marzo... per 365 giorni all'anno.

Parliamo di turismo, non accontentiamoci dei 150mila spettatori della Notte della Taranta, non accettiamo supinamente che orde indisciplinate rovinino una località bella come Gallipoli, promuoviamo la Puglia con il suo autunno caldo e l'odor di vino, l'inverno delle tradizioni natalizie e carnevalesche, la primavera e i suoi profumi, ma facciamolo in maniera strutturata. Una buona base di partenza è il testo di Albano, per partire dai numeri e confrontarsi con le esperienze già fatte, per non sbagliare e perdere una opportunità di sviluppo unica. [Rita Schena]

Flavio Roberto Albano, «Turismo & Management d'impresa. Gestione organizzata dell'azienda e della destinazione turistica», Youcanprint, 20€.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400

ALTRI ARTICOLI DALLA SEZIONE

Emiliano taglia il nastro a foggia per nuovi alloggi popolari

A Foggia consegnati 31 nuovi alloggi popolari

 
Tenta di uccidere ventenne: arrestato un coetaneo

Tenta di uccidere ventenne: arrestato un coetaneo

 
Sangalli Vetro, ore decisive la Sisecam chiude l’acquisto?

Sangalli Vetro, ore decisive
la Sisecam chiude l’acquisto?

 
Cerignola, stalker confinato: perseguitava una donna

Cerignola, stalker confinato: perseguitava una donna

 
Seu, morta a Bari la bimbadi 13 mesi foggiana

Seu, morta a Bari la bimba
di 13 mesi foggiana

 
grano duro

Il grano duro italiano alla sfida del mercato globale

 
Foggia, si finge genitore e rapina dipendente di una scuola

Foggia, si finge genitore e rapina dipendente di una scuola Video

 
Tenta truffa su Poste payarrestato 24enne a Foggia

Tenta truffa su Poste pay
arrestato 24enne a Foggia

 

MEDIAGALLERY

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

Una «bottega solidale» frutto d'impegno di 20 ragazzi disabili

 
Le Pink Bari volano in finale per lo scudetto

La Primavera della Pink Bari vola in finale per lo scudetto

 
Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

Il blitz dei Carabinieri a Bari con oltre 100 arresti

 
Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

Mondiali robotica, il video spot dei 5 piccoli geni baresi per andare in Canada

 
Le emozioni di Vasco:Il meglio del sold out al San Nicola di Bari

Le emozioni di Vasco: il meglio del sold out al San Nicola di Bari

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

La corsa notturna Vd
della «Gazzetta»
torna la Bari Night Run

 
Corri di notte con la GazzettaIl 29 c'è la Bari Night Run T-Roc

Corri la sera con la «Gazzetta»: il 29 giugno c'è la Bari Night Run Video

 
Taranto, truppe schierate sul Mar Piccolo: ecco la Battaglia tra Normanni e Bizantini

Taranto, ecco sul Mar Piccolo la Battaglia tra Normanni e Bizantini

 
Bari, treni in ritardo fino a due ore: l'attesa dei passeggeri sui piazzali della stazione

Bari, treni in ritardo fino a due ore: l'attesa dei passeggeri sui piazzali della stazione

 

LAGAZZETTA.TV

Italia TV
Roma prima citta' in Ue con strategia di resilienza

Roma prima citta' in Ue con strategia di resilienza

 
Calcio TV
Mondiali: la cabala delle partenze flop

Mondiali: la cabala delle partenze flop

 
Mondo TV
Afghanistan: talebani gelano spinta per tregua

Afghanistan: talebani gelano spinta per tregua

 
Notiziari TV
Ansatg delle ore 15

Ansatg delle ore 15

 
Meteo TV
Previsioni meteo per martedi', 19 giugno 2018

Previsioni meteo per martedi', 19 giugno 2018

 
Economia TV
"Sushi Day", cresce la voglia di Giappone in tavola

"Sushi Day", cresce la voglia di Giappone in tavola

 
Spettacolo TV
Tutte le strade portano al visto

Tutte le strade portano al visto