Cerca

Attentati a Foggia, il sindaco «Serve risposta dello Stato» Bomba a una pizzeria quarto attentato in 5 giorni

FOGGIA - Il sindaco di Foggia, dopo i due attentati dinamitardi che nelle ultime ore hanno colpito un centro scommesse ed una pizzeria, chiede «una immediata riunione del Comitato per l'Ordine Pubblico e la Sicurezza» e fa appello ai parlamentari della Puglia affinchè «portino a Montecitorio e a Palazzo Madama la nostra urgente necessità di essere sostenuti con risposte di carattere operativo»
Attentati a Foggia, il sindaco «Serve risposta dello Stato» Bomba a una pizzeria quarto attentato in 5 giorni
FOGGIA - «Il Governo ed il Ministro dell'Interno Angelino Alfano hanno il dovere di prestare attenzione a quanto sta accadendo alla nostra comunità, disponendo interventi urgenti e straordinari». Lo sottolinea in una nota il sindaco di Foggia, Franco Landella (Fi), dopo i due attentati dinamitardi che nelle ultime ore hanno colpito un centro scommesse ed una pizzeria.
il sindaco chiede «una immediata riunione del Comitato per l'Ordine Pubblico e la Sicurezza» e fa appello ai parlamentari della Puglia affinchè «portino a Montecitorio e a Palazzo Madama la nostra urgente necessità di essere sostenuti con risposte di carattere operativo». «I due attentati dinamitardi che hanno scosso la città nelle ultime ore - sottolinea Landella - meritano una risposta forte e netta da parte dello Stato. Foggia non può più essere ostaggio della paura nè può continuare ad essere vittima di una criminalità che è tornata pericolosamente ad alzare il livello della sua azione».
«Saranno gli inquirenti a fare chiarezza sull'accaduto. È però evidente - sottolinea Landella - che entrambi gli attentati hanno una chiara matrice estorsiva. Un fenomeno tragicamente in crescita, contro il quale non bastano più le parole ma occorrono adesso fatti ed azioni concrete».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400