Cerca

Scamarcio a Vieste studia il mestiere di chef

di GIANNI SOLLITTO
VIESTE - L’amatissimo attore pugliese, Riccardo Scamarcio, in vacanza con la compagna e collega Valeria Golino (insieme nella foto), a bordo di un elegante yacht. L'attere è quasi in stage nella cucina di un ristorante per entrare nel ruolo del prossimo film
Scamarcio a Vieste studia il mestiere di chef
di GIANNI SOLLITTO

A Vieste il bel tenebroso Riccardo Scamarcio con la compagna Valeria Golino, per alcuni giorni di vacanza in compagnia di amici, a bordo di un elegante yacht. Ospite “a sorpresa” del festival cinematografico di Bovino, Scamarcio ha approfittato per godersi un po’ di sole e mare del Gargano, che non conosceva: è rimasto letteralmente ammaliato. Quattro giorni fa l’arrivo al porto di Vieste, lo yacht ha attraccato al pontile dell’antica marina di Gianpietro Cariglia, che di ospiti illustri ne ha ricevuti tanti. Lucio Dalla, ad esempio, era un habitué.

E della simpatia e cordialità di Giampietro s’è reso partecipe anche il bel Riccardo che ha subito familiarizzato anche con titolare e personale dell’elegante bar-ristorante adiacente al pontile, dove si è intrattenuto con Valeria Golino quando non è stato in mare a tuffarsi nelle acque cristalline. Da bravo ragazzo di Puglia, Riccardo Scamarcio non ha fatto sentire il peso della sua notorietà, concedendosi a foto ricordo con tutti quelli che glielo hanno chiesto.

«Abbiamo cercato di garantire la riservatezza, come siamo soliti fare - ammette Giampietro Cariglia - ma con un personaggio bello e famoso come Riccardo non è semplice. La voce della sua presenza in porto s’è diffusa subito, per cui sono arrivati in tanti, ragazzine in particolare ». C’è chi ha atteso anche mezza giornata, pur di scorgere, magari da lontano, l’attore attraversare il pontile.
A Vieste tra l’altro, s’è incontrato con un altro vip anche lui in vacanza da queste parti, Gianluca Paparesta, ex arbitro ed ora presidente del Bari. I due, pare, siano vecchi amici, e si sono ritrovati a cena a lume di candela nello splendido scenario del pontile.

«Persone squisite, Riccardo e la signora Valeria», dice Leo Vescera, il superchef, tra i cuochi più rinomati d’Italia cha ha avuto il privilegio di cucinare anche per la regina Elisabetta e ora anche per la coppia di attori. «Anche se lo facciamo con tutti i nostri clienti, un occhio di riguardo lo abbiamo riservato alla coppia di vip. Riccardo ha voluto mangiare tutto ciò che è frutto della nostra terra e del nostro mare: fave e cicorie, crudi, pancotto... La cosa più bella - racconta lo chef – è che ha voluto stare per una mezz’oretta con noi in cucina. Mi ha detto che in autunno girerà un film a Londra, dal titolo “Chef ”, ambientato nella cucina di un albergo. Mi ha chiesto di poter ritornare a settembre, quando c’è meno confusione, per imparare i segreti che l’aiuteranno a interpretare meglio la parte».

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su

Caratteri rimanenti: 400